Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Farmaco per malattie parassiti efficace anche contro malaria

Farmaco per malattie parassiti efficace anche contro malaria

E' uno di quelli premiati con il Nobel. Meno casi tra bambini

28 ottobre, 19:36
MSF: Sud Sudan, picco di malaria a Bentiu MSF: Sud Sudan, picco di malaria a Bentiu

L'ivermectina, il farmaco usato per curare malattie provocate dai parassiti, come cecità fluviale ed elefantiasi, la cui scoperta è valsa il Nobel per la medicina 2015 a Satoshi Omura e William Campbell, sembra essere efficace anche contro la malaria. E' quanto emerge dai dati preliminari di uno studio condotto in Burkina Faso dalla Colorado State University e l'Istituto di ricerca scientifica burkinabè, presentato alla conferenza della Società americana di malattie tropicali. Il medicinale ha infatti un effetto tossico sulle zanzare che veicolano la malaria, che dopo aver preso il sangue di chi è stato recentemente trattato con questo farmaco, finiscono per indebolirsi o morire. Nella sperimentazione, che ha rilevato un calo del 16% di casi di malaria nei bambini, sono stati coinvolti otto villaggi, in metà dei quali il farmaco è stato somministrato ogni 3 settimane a partire da luglio.

''I primi risultati sono incoraggianti. I bambini trattati si sono ammalati meno di malaria e non sembrano esserci effetti collaterali'', commenta Brian Foy, uno dei ricercatori. In particolare, si è visto che nei villaggi non trattati con il farmaco, solo il 16% dei bambini non si è ammalato di malaria nella stagione delle piogge, contro il 25% di quelli che vivono nei villaggi trattati, prevenendo così 94 casi di malaria su 325 piccoli, secondo le stime dei ricercatori.

L'ivermectina sembra funzionare su parassiti e zanzare allo stesso modo, cioè attaccando il loro sistema nervoso che non riesce più a controllare i muscoli. Una grossa opportunità per contrastare queste patologie, ma che pone anche la preoccupazione, a medici e ricercatori, che parassiti e zanzare possano diventare resistenti al farmaco se usato in modo più ampio. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA