Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Sciroppo 'miracoloso', truffa a malati terminali

Sciroppo 'miracoloso', truffa a malati terminali

Operazione partita dal Molise, dai 5 ai 15mila euro a confezione

23 luglio, 09:49
Sciroppo 'miracoloso', truffa a malati terminali Sciroppo 'miracoloso', truffa a malati terminali

ISERNIA - Uno 'sciroppo miracoloso' venduto a cifre tra i 5 e i 15 mila euro, contenente vitamina A e olio di oliva: la Procura di Isernia ha aperto un'indagine su una truffa a danno di malati terminali. L'inchiesta - in cui indaga anche i Nas del Molise - e' partita dalla denuncia del fratello di una donna deceduta che aveva assunto il prodotto.

Due gli indagati. I reati ipotizzati a loro carico ipotizzati sono di truffa aggravata, illecita commercializzazione di farmaci e esercizio abusivo di attività medico-farmaceutica in concorso con un medico siriano residente a Bologna. Il farmaco era commercializzato attraverso Internet. Le famiglie truffate in Molise - ha dichiarato il procuratore Paolo Albano - sono una decina. Le indagini sono state condotte dal comandante dei Nas del Molise, Antonio Forciniti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA