Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Medicina > Tbc a Milano, sette i casi di malattia emersi finora

Tbc a Milano, sette i casi di malattia emersi finora

30 ottobre, 18:41
(ANSA) - MILANO, 30 OTT - Sono complessivamente sette i casi di tubercolosi attiva emersi finora a Milano in questi ultimi giorni: tre fra i bambini di una scuola media, due in una scuola elementare della zona Nord-Est di Milano (ma asintomatici) e due fra studenti stranieri della facolta' di Scienze politiche del'Universita' Statale. Lo comunica la Sitip (Societa' italiana di infettivologia pediatrica) in una nota.

Il primo caso a far scattare l'allarme è stato quello di un bambino italiano di 11 anni. ''Questo bambino delle medie - spiega Susanna Esposito, presidente Sitip – e' stato inviato alla nostra attenzione per un problema apparentemente di otorinolaringoiatra, ma le sue condizioni generali e il quadro respiratorio ci hanno insospettito, benché non vi fosse una storia di febbre o sudorazione. Subito abbiamo pensato alla tubercolosi e successivamente la diagnosi e' stata confermata''.

Il bambino, ricoverato alla Clinica De Marchi, ''e' affetto da un ceppo multiresistente, chiamato XDR, per la resistenza allargata a un vasto numero di farmaci - conclude - Si tratta di un ceppo molto raro e difficile da trattare che, al contrario di quanto avvenuto in questa occasione, abitualmente non colpisce soggetti in eta' pediatrica, ne' quelli perfettamente immunocompetenti o senza patologie di base''. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA