Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Puglia
  1. ANSA.it
  2. Puglia
  3. Incendio sul Gargano, fiamme domate con canadair

Incendio sul Gargano, fiamme domate con canadair

Da accertare la natura del rogo

(ANSA) - FOGGIA, 07 GIU - "Il vento e le temperature ci hanno aiutato: l'incendio è rimasto sotto controllo per tutta la notte è da questa mattina è stato estinto grazie all'intervento dei canadair e degli uomini a terra". Lo afferma il comandate provinciale dei Vigili del fuoco di Foggia, Domenico de Pinto, che ha coordinato le operazioni di spegnimento del rogo divampato ieri pomeriggio in località 'Baia delle Zagare' sul Gargano. Resta da accertare la natura del rogo.
    Nella notte era stato anche predisposto un piano di evacuazione di una ottantina di turisti presenti nelle strutture ricettive. Il comune di Mattinata (Foggia) aveva messo a disposizione degli autobus per i vacanzieri mentre via mare era stato allertato un barcone proveniente da Vieste. "Abbiamo posto le nostre squadre a protezione delle strutture turistiche", sottolinea De Pinto, e "fortunatamente tutto è andato per il meglio".
    Intanto si pensa alla prevenzione degli incendi estivi.
    Secondo il comandante occorre innanzitutto "la pulizia del sottobosco e soprattutto dei cigli delle strade statali, provinciali e comunali che spesso sono fonte di innesco. La prevenzione si migliora anche con le misure di protezione: abbiamo bisogno di fonti di approvvigionamento idrico che permettono di rifornire i mezzi di soccorso".
    Il comandante aggiunge che "come ogni anno abbiamo stipulato una convenzione con la Regione Puglia per fronteggiare i roghi e che prevede squadre aggiuntive dal 15 giugno al 15 settembre e una squadra in più nei mesi di luglio ed agosto. Ma l'incendio di questa notte ha anticipato i tempi". (ANSA).
   

   Incendio sul Gargano: sindaco Mattinata, trovati 2 inneschi
   Bisceglia, 'tutto lascia pensare che rogo sia doloso' 
"Condanniamo con fermezza questi atti: non abbiamo ancora l'ufficialità ma tutto quanto lascia pensare che il rogo possa essere di natura dolosa". Lo ha dichiarato all'ANSA il sindaco di Mattinata Michele Bisceglia che da ieri sta coordinando le operazioni di spegnimento del rogo che ha interessato il tratto di macchia mediterranea che da località Scapone arriva fino a località Baia delle Zagare. Ora le fiamme sono state quasi completamente domate ma secondo una prima ricostruzione della vicenda "pare che gli inneschi siano stati due - dice Bisceglia - uno verso il basso dal lato mare e uno al di sopra". Il comune di Mattinata ha anche coordinato il piano di evacuazione: "Con i Vigili del fuoco - spiega il sindaco - avevamo creato due corridoi: una via di fuga via terra e una via mare. La struttura ricettiva aveva già individuato degli alloggi su Vieste da destinare eventualmente ai turisti evacuati". Intanto resta ancora chiuso un tratto della strada provinciale 53.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie