Puglia
  • Tlc:re del pasticciotto primo utente banda ultralarga Puglia

Tlc:re del pasticciotto primo utente banda ultralarga Puglia

Nel piano strategico Infratel attuato da Open Fiber

(ANSA) - PRESICCE (LECCE), 29 LUG - E' il re del pasticciotto, dolce salentino, il primo imprenditore pugliese a fruire della nuova rete di telecomunicazioni a banda ultralarga: nell'ambito del piano strategico Bul varato da Infratel Italia, società in house del Mise, e attuato dal concessionario Open Fiber con la supervisione di Regione Puglia, la fibra ottica ultraveloce è stata infatti installata all'interno dello stabilimento dolciario Martinucci, in fase di realizzazione a Presicce - Acquarica, comune del capo di Leuca, in provincia di Lecce, in un'area industriale finora servita soltanto da reti con potenza limitata, come l'Adsl.
    Il piano Infratel Italia prevede il coinvolgimento di 256 comuni in Puglia, con un investimento di 34,5 milioni destinati allo sviluppo digitale di aziende e privati.
    Si prevede che entro il 2023 possano essere coperte da infrastrutture a banda ultralarga 103mila unità immobiliari in Puglia, individuate in seguito a consultazione ministeriale tra le cosiddette aree a fallimento di mercato, con particolare attenzione verso le aree industriali in divario digitale.
    All'inaugurazione del collegamento nello stabilimento Martinucci hanno partecipato l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci, poi Ugo Falgarini, regional manager Puglia di Open Fiber e Rocco Martinucci, direttore commerciale dell'omonima azienda doliciaria salentina, con Marco Bellezza, amministratore delegato di Infratel Italia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie