Puglia
  • Covid: in Puglia record di vaccinati over 60, pochi contagi

Covid: in Puglia record di vaccinati over 60, pochi contagi

La regione è seconda per numero somministrazioni

(ANSA) - BARI, 24 GIU - E' lenta la riduzione del numero dei pazienti Covid ricoverati negli ospedali pugliesi, ma crollano i contagi. E la campagna vaccinale procede a buon ritmo, tanto che la Puglia ha la maggior copertura tra gli over 60, cioè la popolazione più a rischio in caso di contagio. Nella settimana dal 16 al 22 giugno, secondo il rilevamento della fondazione Gimbe, c'è stato un calo dei contagi del 40,1% rispetto alla settimana precedente e anche i "casi attualmente positivi ogni 100mila abitanti" sono passati da 286 a 179. Tutti gli indicatori continuano ad essere in miglioramento, sotto soglia di saturazione i posti letto sia in area medica (5%) che in terapia intensiva (3%) occupati da pazienti Covid-19. Gimbe, però, evidenzia anche un forte calo dei tamponi processati: in Puglia, la media giornaliera di persone testate ogni 100.000 abitanti dal 12 maggio-22 giugno è pari a 45, la media italiana è di 101, la Puglia è ultima assieme all'Emilia Romagna. Il bollettino della Regione di oggi conferma il trend: è in calo rispetto a ieri il numero dei nuovi casi Covid, non si sono verificati decessi e prosegue l'aumento dei guariti. Oggi su 6.292 tamponi processati sono stati rilevati 42 casi positivi: 10 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 1 nella provincia Bat, 5 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 63 su 6.684 test. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.640.463 test; sono 241.154 i pazienti guariti mentre ieri erano 240.487 (+667); i casi attualmente positivi sono 5.312 (-625); i pazienti ricoverati sono 181 (-5). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 253.079. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, il 56,2% della popolazione ha ricevuto la prima dose (Puglia terza regione in Italia dopo Molise e Lombardia), il 29,3% ha completato il ciclo. E la percentuale di over 60 che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 8,7%, il miglior dato in Italia. Lo rileva il report della fondazione Gimbe: entrando più nel dettaglio, la percentuale di over 80 immunizzati con seconda dose è pari a 88,7%; nella fascia 70-79 anni ha completato il ciclo il 54,9%; tra 60 e 69 anni, invece, ha ricevuto anche la seconda somministrazione il 46,7%.
    Intanto, dopo la frenata di ieri per la carenza di dosi Pfizer, oggi è ripresa a pieno ritmo la campagna vaccinale in Puglia grazie alla consegna avvenuta ieri pomeriggio di 241mila sieri. Sono 3.296.540 le dosi somministrate, l'89,4% di quelle ricevute, cioè 3.668.750. La Puglia è seconda dopo la Lombardia per capacità vaccinale. Oggi gli hub dell'Asl di Bari hanno ripreso a ritmo serrato le somministrazioni di prime e seconde dosi: alle 14 sono state già registrate oltre 7mila vaccinazioni. Da questa mattina gli operatori sanitari sono impegnati a recuperare le somministrazioni slittate ieri per mancanza di vaccini e ad assicurare ai cittadini le dosi programmate. Le operazioni - in tutti i punti territoriali - si stanno svolgendo regolarmente, nonostante un afflusso di utenti inevitabilmente maggiore rispetto alle giornate ordinarie e nonostante le difficoltà causate dal caldo delle ultime ore.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie