Puglia
  • Covid: 97% personale ospedale Fiera Bari soddisfatto lavoro

Covid: 97% personale ospedale Fiera Bari soddisfatto lavoro

Indagine Policlinico su benessere medici e operatori

(ANSA) - BARI, 18 GIU - Il 97% dei dipendenti del Policlinico di Bari che hanno svolto la loro attività lavorativa nei moduli della Fiera del Levante per l'emergenza Covid è "soddisfatto al termine della giornata di lavoro e con la voglia di tornare in corsia il giorno dopo". È quanto emerge dall'indagine sul benessere organizzativo svolta utilizzando come strumento di valutazione il questionario multidimensionale della salute organizzativa (MOHQ) messo a punto dall'università La Sapienza di Roma. Le domande, in tutto 66 relative all'ambiente di lavoro, al benessere psicofisico, alle mansioni e all'innovazione, sono state somministrate a medici, infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, tecnici e pulitori che da marzo sono stati impegnati nella struttura per le maxi emergenze realizzata dalla Protezione civile della Regione Puglia. A rispondere, in maniera anonima, sono stati in 183.
    I dati indicano una popolazione in prevalenza costituita da donne (62%); l'età media è risultata pari a 37 anni. Il 64% del campione esaminato è in servizio al Policlinico di Bari da meno di un anno. La quasi totalità (97%) valuta in maniera molto positiva il comfort dell'ambiente di lavoro: pulizia, servizi igienici, sicurezza, spazi disponibili per la persona e nel 96% dei casi il personale si è dichiarato appagato dall'attività lavorativa svolta. Il 99% del campione sente infatti di fornire un contributo rilevante attraverso il proprio lavoro. A motivare quotidianamente i dipendenti in un clima di collaborazione costante è la sensazione di far parte di una squadra, avvertita dal 94% degli intervistati, e la sensazione di realizzazione personale attraverso il lavoro.
    "Abbiamo voluto indagare il benessere dei dipendenti impegnati nella struttura in Fiera per testare l'efficacia del modello organizzativo adottato dalla direzione del Policlinico di Bari e introdurre eventuali interventi di miglioramento - spiega il direttore generale Giovanni Migliore - . I risultati emersi sono estremamente positivi tanto più considerando il carico lavorativo del personale e lo stress correlato alla pandemia. Il modello organizzativo multidisciplinare applicato per l'attività assistenziale si è dimostrato vincente, non solo per i pazienti che hanno avuto tassi di guarigione molto alti, e questo rappresenta sicuramente il dato più rilevante e confortante ai fini assistenziali e di gestione sanitaria, ma anche di benessere dei nostri dipendenti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie