Puglia

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Resta "basso" il rischio in Puglia

Dopo una settimana in zona bianca rt resta stabile sotto 1

(ANSA) - BARI, 18 GIU - La prima settimana in zona bianca non ha conseguenze negative sulla situazione epidemiologica in Puglia, anche se bisognerà attendere almeno altri sette giorni per verificarne gli effetti concreti. Per ora, in Puglia il "rischio" resta a livello "basso" così come certificato dal monitoraggio della Cabina di regia nazionale, con l'Rt sostanzialmente stabile e comunque sotto il valore 1.
    Certo, in alcune province, come quella di Bari, c'è stata una frenata del calo dei casi ma, al momento, non ci sono stati i temuti segnali di ripresa dei contagi con la fine del coprifuoco e la riapertura di tutte le attività senza importanti limitazioni. A preoccupare, però, è la variante indiana che è ormai presente in quasi tutte le province pugliesi. Il laboratorio Covid del Policlinico di Bari e l'Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata hanno accertato altri 26 casi che si sommano ai 25 già individuati nei giorni scorsi, quindi in tutto 51 persone contagiate e che risiedono in diverse province: Brindisi, la prima colpita, Lecce, Taranto e Foggia.
    Mentre sono in corso accertamenti su altri campioni prelevati nella provincia di Bari. La presenza su tutto il territorio testimonia che la variante sta circolando anche se a basse intensità. "Già da un mese a questa parte, da quando è apparsa, c'è stato un indirizzo di alzare moltissimo il livello del tracciamento sui casi di variante Delta o indiana. Questo lavoro ha dato dei buoni risultati, ma è chiaro che essendo una variante ancora più veloce e probabilmente meno sensibile ai vaccini, come accaduto per quella inglese sta diventando egemonica sulle altre, anche perché le altre vengono colpite dal vaccino direttamente e quindi sono meno diffuse o tendono ad essere meno diffuse", ha detto oggi il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. "I casi sono pochi - ha aggiunto - e quindi bisogna sbrigarsi e tentare di eradicare il virus. Non è facile, non ci siamo riusciti in nessuna parte del mondo con il tracciamento a eradicare la diffusione del virus - ha concluso - però in questo modo almeno rallentiamo la diffusione". Oggi su 6.893 tamponi sono stati rilevati 106 contagi: 23 in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 7 nella provincia Bat, 19 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 20 in provincia di Taranto, 1 caso di provincia di residenza non nota.
    Ieri i nuovi casi erano 90 su 6.844. Sono stati registrati 4 decessi: 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce. In tutto hanno perso la vita 6.601 persone. Sono 236.813 i pazienti guariti mentre ieri erano 235.823 (+990); i casi attualmente positivi sono 9.343 (-988); i ricoverati sono 225 (-12). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 252.757. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie