• >ANSA-IL-PUNTO/COVID:Puglia teme varianti ma scuole riaprono

>ANSA-IL-PUNTO/COVID:Puglia teme varianti ma scuole riaprono

Tar accoglie ricorso Codacons e sospende ordinanza sulla Did

(ANSA) - BARI, 23 FEB - Il Tar Puglia ha sospeso l'ordinanza regionale con la quale il presidente Michele Emiliano aveva disposto fino al 5 marzo la didattica digitale integrata al 100% per tutti gli alunni e gli studenti pugliesi. Il decreto a firma del presidente Orazio Ciliberti accoglie l'istanza cautelare del ricorso presentato dal Codacons Lecce e da un gruppo di genitori, e per effetto sospende l'efficacia del provvedimento regionale. Da domani, dunque, si dovrebbe tornare in classe sulla base di quanto stabilisce il Dpcm per tutto il Paese.
    Proprio oggi l'assessore regionale alla Sanità, Pierluigi Lopalco, aveva detto che, a suo parere, "la didattica a distanza dovrebbe continuare fino all'inizio della primavera". "Prevenire è meglio che curare - ha motivato - è vero che siamo in zona gialla, ma abbiamo segnali molto preoccupanti di diffusione della variante inglese. Questa variante si diffonde molto velocemente proprio tra giovani e bambini". "Quello che noi vediamo tra i dati che raccogliamo giorno per giorno - ha aggiunto l'assessore - è che proprio tra i bambini c'è incremento di casi. Sono centinaia ogni settimana gli operatori che si infettano, abbiamo centinaia di classi in isolamento o quarantena, per cui non è affatto come vogliono raccontarla, il virus nelle scuole circolano. Questo è un periodo molto delicato".
    Oggi il bollettino quotidiano ha registrato un calo del rapporto positivi/tamponi: su 12.067 test refertati sono stati rilevati 823 casi positivi, con una incidenza del 6,8%, (in calo rispetto a ieri quando era stata dell'8,2%). Ci sono stati 32 morti per Covid nelle ultime 24 ore. Dei nuovi casi 308 sono in provincia di Bari, 174 in provincia di Taranto, 103 nella provincia BAT, 89 in provincia di Brindisi, 71 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 8 provincia di residenza non nota. Delle 32 vittime, 14 vivevano in provincia di Bari, 7 in provincia di Taranto, 6 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 nella provincia BAT, 2 in provincia di Brindisi.
    Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.511.214 test, 105.369 sono i pazienti guariti e 32.442 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 141.625. Sono cresciuti a 105.369 i pazienti guariti mentre ieri la quota era di 104.325 (+ 1.044). Calano a 32.442 i casi attualmente positivi: ieri erano 32.695 (-253). I pazienti ricoverati sono 1.429 mentre ieri erano 1.442 (-13). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie