• Smaltivano in un pozzo sangue di animali macellati, arresti

Smaltivano in un pozzo sangue di animali macellati, arresti

Indagine della Dda di Lecce, indagati imprenditori del settore

(ANSA) - BARI, 27 GEN - I carabinieri del Noe di Lecce, in collaborazione con il Nipaf (Nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale), hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 7 persone accusate di aver smaltito illecitamente sangue di animali macellati. Gran parte degli arresti sono stati eseguiti tra Francavilla Fontana e Oria da dove nel 2018 è partita l'indagine che ha toccato anche le province di Napoli e Roma. Invece che essere smaltito negli appositi siti previsti dalla legge, il sangue veniva gettato nel pozzo della villa di uno degli arrestati. Le accuse contestate dalla Dda di Lecce sono associazione a delinquere, traffico e gestione illecita di rifiuti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie