Mobilità: a Bari salgono a 1800 i monopattini elettrici

Altri 300 mezzi Dadoda completano la flotta del mobility sharing

(ANSA) - BARI, 04 GEN - Altri 300 monopattini elettrici, realizzati a Bari dalla società Dadoda, completano la flotta del mobilty sharing del Comune di Bari che conta complessivamente 1800 mezzi forniti da 4 società. Il sistema di noleggio, ideato e gestito da Cube Comunicazione, si serve della formula innovativa "download and go": per viaggiare con Dadoda basta scaricare la app e scegliere la formula preferita.
    L'applicazione permetterà di gestire il servizio, attivo h24, anche attraverso una mappa per individuare il monopattino disponibile più vicino. Parte con una tariffa di lancio: sblocco gratuito e 10 centesimi al minuto.
    "Siamo contenti che anche un'azienda barese abbia partecipato all'avviso scegliendo di investire su quella che a Bari era, fino a qualche mese fa, una vera scommessa" commenta il sindaco di Bari, Antonio Decaro. "Questo servizio - aggiunge il sindaco - rappresenta a tutti gli effetti un sistema di mobilità alternativa all'auto privata, che consente a tante persone in questo momento di spostarsi in città senza alcuna immissione di sostanze inquinanti nell'aria. In questo particolare momento, in cui purtroppo il trasporto pubblico, soprattutto negli orari di punta, può rappresentare ancora un agente di rischio, il monopattino è un'alternativa rapida, efficace ed economica per gli spostamenti cittadini". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie