Pusher con reddito cittadinanza, sequestrati 625mila euro

In Salento, denaro nascosto nella casa in cui vive sua madre

(ANSA) - TAVIANO (LECCE), 03 DIC - La squadra mobile della Questura di Lecce e il commissariato di Taurisano, coadiuvati da unità cinofila della Polizia di stato di stanza a Brindisi, hanno sequestro più di 625mila euro in contanti rinvenuti nell'abitazione di un uomo di 39 anni di Taviano, beneficiario del reddito di cittadinanza. L'uomo, che è stato denunciato a piede libero, è sospettato di aver ceduto sostanze stupefacenti a un commerciante incensurato del sud Salento, quest'ultimo arrestato lo scorso novembre dai carabinieri perché trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga.
    Il denaro era nascosto nell'abitazione del 39enne, prevalentemente occupata dalla madre, anche lei beneficiaria del reddito di cittadinanza. Nello stesso appartamento sono stati trovati strumenti tipici per il confezionamento e lo spaccio di sostanze stupefacenti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie