• A.Mittal:2 ore sciopero,a Taranto presidio davanti direzione

A.Mittal:2 ore sciopero,a Taranto presidio davanti direzione

Sindacati chiedono chiarezza su trattativa governo-azienda

(ANSA) - TARANTO, 25 NOV - E' in corso negli stabilimenti del gruppo ArcelorMittal Italia lo sciopero di due ore proclamato da Fim, Fiom e Uilm che invocano chiarezza sui termini della trattativa tra governo e azienda per la definizione della nuova compagine societaria, attesa entro il 30 novembre. In concomitanza con la conferenza stampa in modalità telematica dei segretari generali di Fim, Fiom e Uilm Roberto Benaglia, Francesca Re David e Rocco Palombella si tengono presidi davanti agli stabilimenti. A Taranto si sta svolgendo un sit-in di lavoratori e rappresentanti sindacali nei pressi della portineria della direzione. I sindacati sostengono che la gestione degli impianti "a partire dalla firma dell'accordo del 6 settembre 2018 è andata via via peggiorando fino a diventare insostenibile". Fim, Fiom e Uilm chiedono inoltre all'azienda e al Governo, "alla luce dell'annunciato ingresso dello Stato tramite Invitalia nel capitale sociale di AM InvestCo, la presentazione del piano ambientale e i tempi di realizzazione delle opere di messa a norma degli impianti"; "la presentazione del piano industriale, stabilendo in maniera definitiva quale sarà il destino del gruppo, quale il modello produttivo, tempi certi sul rilancio degli impianti fermi da anni"; "la definizione di un percorso certo di reintegro in ArcelorMittal dei lavoratori in Amministrazione Straordinaria, loro eventuale impiego, per il tempo di permanenza in As, nelle opere di bonifica e garanzie stabili, da subito, sul loro futuro"; "chiarezza sulla gestione del mondo degli appalti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie