Rifiuti speciali in rimessaggio auto, tre denunce a Bari

La Polizia locale ha accertato il deposito non autorizzato

(ANSA) - BARI, 21 NOV - La Polizia locale di Bari ha denunciato tre persone per il deposito non autorizzato di rifiuti speciali e pericolosi all'interno di un'area adibita a rimessaggio, deposito con box e locali concessi in locazione e garage, nel quartiere Stanic.
    Sono stati sottoposti a sequestro rifiuti elettronici, parti meccaniche e di carrozzeria di veicoli, batterie di autovetture, guaine in Pvc da smaltire, oltre diversi box e aree interne al rimessaggio dove erano depositati e accatastati i rifiuti. Gli agenti hanno sequestrato un apecar utilizzato per la raccolta abusiva di materiale ferroso ed elettronico, un box dove si svolgeva l'attività abusiva di autofficina compreso un ponte sollevatore di veicoli, banchi e attrezzature con arnesi da officina. Il proprietario risponderà anche per la violazione amministrativa conseguente all'attività abusiva artigianale di meccanico. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie