Bonifica porto di Molfetta, recuperati ultimi 9 ordigni

Sono 3 bombe di aereo da 30 libbre inglesi e sei ordigni

(ANSA) - BARI, 23 OTT - Con il recupero e la messa in sicurezza degli ultimi nove residuati bellici dai fondali sono terminate le attività di bonifica nella nuova zona portuale della città di Molfetta, a circa 30 chilometri a nord di Bari.
    Gli artificieri dell'Esercito dell'11esimo Reggimento Genio Guastatori di Foggia e della Brigata Pinerolo, in collaborazione con il nucleo Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi di Taranto, appartenente al Raggruppamento Subacquei e Incursori Teseo Tesei della Marina Militare, hanno recuperato e fatto brillare nove residuati bellici tra cui tre bombe di aereo da 30 libbre inglesi e sei ordigni di piccolo calibro a caricamento speciale.
    L'attività rientra tra quelle previste nell'accordo di programma della bonifica delle aree portuali, sottoscritto tra Ministero dell'Ambiente, Regione Puglia, Arpa Puglia e Icram (Istituto centrale per la ricerca scientifica e tecnologica applicata al mare). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie