Sanità: Bari, progetto per poliambulatorio

Ampliamento di spazi e servizi sanitari nel quartiere

(ANSA) - BARI, 31 LUG - E' pronto il progetto preliminare per un nuovo poliambulatorio dell'Asl di Bari nel quartiere Picone Carrassi, riqualificando un locale in via Federico Vecchio angolo via Giulio Petroni in aggiunta agli spazi del distretto socio sanitario. Un mese dopo l'acquisizione della sede, la Asl ha approntato lo schema degli interventi necessari per mettere in funzione servizi sanitari e amministrativi dopo l'estate, per una assistenza in sicurezza e compatibile con le misure anti Covid.
    Dopo la ristrutturazione - per accorpare alla struttura esistente del distretto sanitario i locali attigui, ampliandone la superficie da 150 a 250 metri quadrati e riqualificandone gli spazi.- la struttura ospiterà un centro prelievi con due postazioni, uno sportello Pua (porta unica di accesso), tre postazioni Cup e anagrafe sanitaria, una sala di attesa, un deposito rifiuti da smaltire, servizi igienici per utenti e spogliatoi per il personale.
    "La sede è idonea per soddisfare la domanda di salute degli utenti residenti nel quartiere Picone Carrassi - spiega il direttore generale della Asl, Antonio Sanguedolce - e in questo modo siamo riusciti a decongestionare gli spazi del poliambulatorio in via Fani, in attesa di poter realizzare nella ex Centrale del latte una struttura di ambulatori per le prestazioni specialistiche e tutti i servizi del distretto".
    L'area tecnica della Asl è impegnata nella progettazione definitiva per l'ex Centrale del Latte. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie