Segrega compagna e neonato, arrestato

Un giovane di 27 anni posto ai domiciliari dai carabinieri

(ANSA) - MARTINA FRANCA (TARANTO), 16 LUG - Ha picchiato la sua compagna, segregandola in casa con il figlio appena nato: per questo un giovane di 27 anni di Martina Franca (Taranto) è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari nell'abitazione dei genitori. I militari sono intervenuti in seguito alla richiesta di aiuto di una 21enne. La pattuglia ha constatato che la donna effettivamente si trovava in casa senza la possibilità di uscire, in quanto il compagno si era allontanato portando con sé le chiavi dell'abitazione. I carabinieri, con gli attrezzi in dotazione all'auto di servizio, sono riusciti ad aprire la porta e a liberare la 21enne, successivamente accompagnata al pronto soccorso.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie