Puglia

Arif: sindacati,tutelare posti di lavoro

Sindacati preoccupati dopo dimissioni commissario Milillo

(ANSA) - BARI, 28 AGO - "Temiamo che il continuo susseguirsi di dimissioni legate a diverso titolo ad Arif (Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali della Puglia), abbia come prima conseguenza quella di danneggiare o rallentare le trattative sindacali ad oggi in corso e che coinvolgono circa 340 operai irrigui e forestali e 36 impiegati legati alle attività agrometeorologiche e della difesa delle colture". Lo affermano in una nota congiunta i segretari regionali pugliesi di Nidil Cgil, Maria Giorgia Vulcano; di Felsa Cisl, Elena De Matteis; e Uiltemp Uil, Luciano Zaurito; commentando le dimissioni del commissario straordinario dell'Arif per le attività irrigue e forestali, Oronzo Milillo. I segretari chiedono "al presidente della Regione Puglia e assessore ad interim all'Agricoltura, Michele Emiliano, di intervenire urgentemente e convocarci per trovare le dovute soluzioni che possano dare seguito al lavoro svolto finora".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie