Cadavere donna su spiaggia a Manfredonia

Sul corpo nessun segno di violenza. Ipotesi malore o suicidio

E' stata identificata la donna trovata senza vita sulla spiaggia del Castello di Manfredonia. Si tratta di una 47enne del posto. La donna soffriva da qualche tempo di depressione e aveva manifestato già da tempo l'intenzione di uccidersi buttandosi in mare. Non era sposata e viveva da sola. Venerdì sera era uscita di casa e non era più rientrata. I parenti si sono resi conto della sua scomparsa attraverso le notizie online. Gli investigatori ritengono che si sia trattato di un suicidio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere