Professioni

Equo compenso: ingegneri, finora manifestazione di principio

Zambrano al congresso della categoria, serve 'tutela concreta'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - La norma sull'equo compenso, "finora, è una manifestazione di principio", ma affinché la tutela della remunerazione dei professionisti sia "concreta", va irrobustita, anche passando attraverso "l'individuazione di parametri tariffari, se non obbligatori, almeno di riferimento" per meglio quantificare l'onere delle prestazioni professionali. A dirlo, dal palco del 65° congresso nazionale degli Ordini degli ingegneri d'Italia, a Parma, il presidente del Consiglio nazionale della categoria Armando Zambrano, ricordando, tra l'altro, come vi siano all'esame della commissione Giustizia della Camera alcune proposte di legge, che puntano a rinforzare la norma sull'equo compenso, in modo che tutti i committenti la rispettino. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie