Professioni

Covid: commercialisti, analisi su aiuti Next Generation Eu

Quota per l'Italia di circa 70 miliardi di euro

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 APR - Il Consiglio e la Fondazione nazionali dei commercialisti hanno condotto, con l'informativa periodica "Attività Internazionale", una analisi approfondita sulle misure economiche adottate in ambito europeo ed internazionale per contrastare la pandemia. La Commissione europea, si ricorda in una nota, "ha definito nei giorni scorsi le linee guida della sua strategia per finanziare il Next Generation EU, il maxi piano per la ripresa che prevede di raccogliere circa 800 miliardi di euro. I fondi, articolati in sussidi e prestiti, verranno ripartiti tra i diversi Stati membri, con una quota di sussidi prevista per l'Italia di circa 70 miliardi di euro. Tra le altre misure introdotte dalla Commissione, e approfondite dall'informativa, l'adozione di un pacchetto sulla finanza sostenibile, che mira a favorire il flusso di investimenti verso attività sostenibili e quindi a promuovere l'utilizzo di strumenti finanziari per raggiungere l'obiettivo della neutralità climatica dell'Europa entro il 2050", va avanti il testo dei professionisti. "La proposta presentata rivede e rafforza le norme vigenti introdotte dalla direttiva sulla comunicazione di informazioni di carattere non finanziario con l'obiettivo di arrivare, nel tempo, a porre sullo stesso piano l'informativa sulla sostenibilità e l'informativa finanziaria, con norme separate e proporzionate per grandi imprese e Pmi", si legge, infine. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie