Covid: consulenti, stimato -14,6% giro d'affari per autonomi

Peggiorano previsioni su attività in proprio (ad ottobre 13,6%)

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 DIC - Nuvole 'nere' (a causa dell'emergenza Covid-19) si addensano sul lavoro autonomo, in Italia: per la galassia di "imprenditori, artigiani, commercianti, professionisti e partite Iva che, in questi mesi, ha pagato un prezzo pesante per effetto della crisi", infatti, rispetto ad inizio anno, "i consulenti del lavoro stimano che la riduzione media delle attività in proprio prodotta dalla pandemia nel 2020 sarà del 14,6%, mentre ad ottobre il dato si collocava al 13,6%". E' quel che affiora dalla lettura di uno studio diffuso questa mattina dalla Fondazione studi della categoria professionale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie