Professioni

Economisti-giuristi insieme per cultura

Evento 22/11 associazione Ordini notai, avvocati, commercialisti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - 'Economisti e giuristi insieme per la cultura: un ruolo politico' è il titolo del convegno che si terrà il 22 novembre, dalle 9:30, presso la sala conferenze del Consiglio notarile di Roma (in via Flaminia, 122) a cura dell'associazione Economisti e giuristi insieme (Aegi) composta dal Consiglio nazionale Forense, dal Consiglio nazionale dei commercialisti e dal Consiglio nazionale del Notariato per "rafforzare l'azione coordinata tra le professioni giuridico-economiche su temi comuni riguardo ai quali elaborare proposte da sottoporre alla politica", recita una nota.
    Nonostante, si legge, "quello culturale sia spesso un ambito poco esplorato dai professionisti, il settore dell'arte pone dei problemi concreti che necessitano, per essere risolti, di un gruppo di lavoro multidisciplinare", perciò, "scopo dell'iniziativa è far diventare gli economisti e i giuristi interlocutori fondamentali per gli aspetti normativi e di management legati al sistema artistico e culturale italiano". Al convegno interverranno i vertici dei tre Ordini, Massimo Miani (commercialisti, e per il biennio 2018-19 alla guida dell'associazione Economisti e giuristi insieme), Andrea Mascherin (avvocati) e Salvatore Lombardo (notai), presidenti rispettivamente del Consiglio nazionale forense e del Consiglio nazionale del Notariato, mentre le conclusioni saranno affidate al notaio Valerio Tacchini, consulente del ministro dei Beni e delle attività culturali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie