Dl maggio: dottori commercialisti, 2.100 riammessi a 'bonus'

Anedda, ok stop iscrizione esclusiva a Ente, ma restano 'nodi'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 MAG - "Circa 2.100" iscritti alla Cassa previdenziale dei dottori commercialisti (Cnpadc) che, "lo scorso mese, pur avendo fatto richiesta, sono rimasti esclusi dall'indennità prevista nell'ambito del 'Reddito di ultima istanza' del decreto Cura Italia, potranno accedere al 'bonus', qualora venga eliminato il requisito dell'iscrizione in via esclusiva". A quantificarlo la stessa Cassa, a proposito delle novità contenute nella bozza dell'ultimo decreto che il governo si appresta a varare. "Accogliamo certamente con favore" l'ipotesi che nel provvedimento (il 'decreto maggio', ndr) "venga eliminata la disposizione che, in maniera assolutamente inutile, subordinava l'accoglimento della richiesta di indennità degli associati agli Enti di previdenza privata all'esclusività di iscrizione. Permane, però, la necessità di rendere fruibile il 'bonus' anche a quanti percepiscono trattamenti davvero irrisori, come nel caso di molti pensionati delle 'Casse 103' (quelle nate col sistema di calcolo contributivo nel 1996, ndr)" con assegni "a dir poco simbolici, o dei fruitori di pensione indiretta, e che vivono grazie al prosieguo dell'attività professionale, ma oggi non possono accedere all'indennità" statale da 600 euro, dichiara il presidente della Cnpadc Walter Anedda. Dovrebbe, poi, poterne usufruire pure "chi ha un reddito da lavoro dipendente assolutamente irrisorio, come chi ha fatto poche ore di supplenza all'anno, e non può comunque godere di altri indennizzi. Questi aspetti rimangono criticità che potrebbero essere ovviate, facendo rientrare nella platea dei potenziali destinatari anche queste categorie oggi escluse in maniera iniqua, magari prevedendo, anche nel loro caso, l'applicazione di limiti reddituali specifici" per avere il 'bonus', conclude Anedda. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie