Professioni

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Professioni
  4. Fisco & Lavoro
  5. Commercialisti, stop gli atti tributari

Commercialisti, stop gli atti tributari

Appello a ministero Economia di tutte associazioni di categoria

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 MAR - "Sospensione degli atti impositivi, in materia previdenziale e tributaria, specie di quelli con valenza esecutiva pendenti alla data di oggi, o successivamente emessi ed insorti, con rinvio di ogni termine sostanziale, di pagamento, o di impugnazione nonche? processuale, connesso fino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria". Lo chiedono al ministero dell'Economia in una nota congiunta, le associazioni dei commercialisti (Adc, Aidc, Anc, Andoc, Fiddoc, Sic, Unagraco, Ungdcec e Unico), vista, in particolare "la situazione di disagio in cui versano gli uffici pubblici e, nella specie, gli uffici dell'Agenzia delle Entrate e dell'Agenzia Entrate Riscossione, a causa dell'accesso contingentato imposto da motivi sanitari, e considerato, tra l'altro, che "in presenza di atti esecutivi l'impossibilita?, o anche solo la difficolta? di accesso agli uffici preposti puo? tradursi in un grave danno ingiusto per i contribuenti; stanti le circostanze di contingenza che determinano un complessivo aggravio delle condizioni di gestione delle imprese" e vista "la facolta? sancita all'art. 9 dello Statuto dei Diritti del Contribuente di sospendere obblighi tributari, inclusi i versamenti, nel caso in cui il tempestivo adempimento degli obblighi tributari sia impedito da cause di forza maggiore; ritenuta indubbiamente sussistente tale causa di forza maggiore", si conclude la nota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie