Cnpadc, dati reddituali fino al 3/12

Ministeri vigilanti approvano delibera Ente pensionistico

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 OTT - Slitta al 3 dicembre il termine ultimo per la comunicazione dei dati reddituali e del volume d'affari da parte degli iscritti alla Cassa previdenziale dei dottori commercialisti (Cnpadc) per il 2019: è stata, infatti, approvata dai ministeri vigilanti dell'Economia e del Lavoro la delibera adottata dalla Cassa, a seguito della fissazione al 30 novembre della data ultima per l'invio telematico della dichiarazione dei redditi. Lo rende noto lo stesso Ente.
    "L'aggiornamento dei termini stabilito dalla delibera si è reso necessario, per garantire la coincidenza tra i redditi dichiarabili alla Cassa e quelli denunciati nella dichiarazione fiscale. Approvato anche lo slittamento dal 15 al 20 dicembre della data ultima per il versamento delle eccedenze contributive, in considerazione dei tempi tecnici necessari alla predisposizione dei pagamenti attraverso le modalità MAV e SDD", si chiude la nota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in