COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Ciambetti: “Dai sindaci della Locride parole infamanti che gettano fango sulla Calabria”

Il Presidente del Consiglio regionale del Veneto: “Frasi indegne del popolo calabrese”

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Cronaca - Ciambetti: “Dai sindaci della Locride parole infamanti, che gettano fango sulla Calabria, indegne del popolo calabrese”

(Arv) Venezia 30 giu. 2020  - “I sindaci della Locride  invitano i turisti ad andar da loro perché il Nord non è sicuro a causa del Covid? Diciamo che non  sarebbe esattamente uno spot di buon gusto, mentre, e purtroppo, parlare  di politiche ambientali e sanitarie suicide con migliaia di morti è un insulto. La Calabria ha una storia travagliata e difficile, ma il popolo calabrese difficilmente credo possa riconoscersi in queste affermazioni gravi, al limite dell’affronto gratuito”. Il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, replica immediatamente alle dichiarazioni rilanciate dalle agenzie che “riconducono al massmediologo Klaus Davi una  serie di frasi che, all’indomani della commemorazione di Bergamo, dopo i lutti e il dolore che hanno segnato tutta l’Europa e il mondo suonano come agghiaccianti – ha detto Ciambetti – Non siamo davanti a una infelice pubblicità, una trovata di pessimo gusto, ma davanti ad affermazioni inaccettabili, che gettano fango sulla Calabria e la Locride, ingiuste per il popolo calabrese”

Archiviato in


Modifica consenso Cookie