COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - "Progetto di legge statale n. 54 per prevenzione e contenimento grandi carnivori"

illustrato in Terza Commissione

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Terza Commissione - Illustrato il Progetto di legge statale n. 54 relativo alle misure di prevenzione e di contenimento dei grandi carnivori.

(Arv) Venezia, 22 ott. 2019 - Illustrato nella seduta odierna della Terza Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Sergio Berlato (Fratelli d’Italia-MCR), Vicepresidente Graziano Azzalin (Partito Democratico), alla quale ha partecipato l’Assessore regionale Giuseppe Pan, il Progetto di legge Statale n. 54, di iniziativa dello stesso Consigliere Berlato, relativo a: “Misure di prevenzione dei danni provocati dai grandi carnivori e di contenimento delle popolazioni in esubero rispetto alla sopportabilità del territorio ed alla loro compatibilità con le attività antropiche”. Il Pdls n. 54 è nella sostanza la riproposizione a livello statale del Progetto di legge regionale n. 456 volto a dare applicazione alla Direttiva europea 43/92 cd. ‘habitat’ che prevede la possibilità di garantire la gestione della fauna selvatica attraverso azioni che comprendono misure di prevenzione e misure di contenimento: la Commissione si era espressa votando in senso contrario sui singoli articoli del Pdl regionale e di seguito, esprimendosi anche nel merito del testo nel suo complesso, confermando il voto contrario, licenziando per l’Aula il Pdl n. 456 con il parere contrario all’approvazione. In estrema sintesi, il Progetto di legge statale n. 54 incardinato oggi in Commissione prevede che le Regioni, a determinate condizioni, possano consentire su base selettiva ed in misura limitata la cattura o il prelievo di un numero limitato di esemplari della specie Canis lupus. La Proposta sarà esaminata in maniera più approfondita nel corso delle prossime sedute della Terza Commissione.

È stato illustrato, inoltre, il Progetto di legge n. 470 di iniziativa dei Consiglieri Erika Baldin, Jacopo Berti, Manuel Brusco e Simone Scarabel (Movimento 5 Stelle) destinato alla promozione dei negozi di prodotti sfusi e alla spina, proposta che si ispira ai principi del Piano d'azione dell'Unione europea per l'economia circolare, e che prevede che la Regione possa promuovere la diffusione di negozi di vendita di prodotti sfusi e alla spina concedendo contributi per l'apertura di nuovi negozi di vendita di prodotti sfusi e alla spina o per la realizzazione di punti vendita di tali prodotti presso esercizi commerciali già esistenti. Anche questo Pdl verrà approfondito nel corso delle prossime sedute della Commissione.

Con votazione unanime, infine, la Commissione ha preso atto delle Rendicontazioni relative alle attività svolte dagli undici Consorzi di Bonifica del Veneto nel 2018.

 

Archiviato in