COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

"Nei momenti difficoltà clan preparano gli affari”intervista Presidente Consiglio Regionale Squarta

Pagine Sì! SpA

In una lunga e lucidissima intervista rilasciata al Corriere dell’Economia, il presidente del Consiglio Regionale dell’Umbria Marco Squarta approfondisce un aspetto delicatissimo di questo già difficile momento di emergenza sanitaria.

Il fenomeno delle infiltrazioni malavitose nella nostra Umbria, un problema da non sottovalutare, ora più che mai. Per far conoscere agli umbri quali strumenti ha approntato al riguardo il Consiglio Regionale lo abbiamo domandato a Marco Squarta.

“Uno dei primi atti dopo essermi insediato è stato quello di sollecitare l’istituzione immediata della Commissione speciale sulla criminalità organizzata, proprio per dare un forte contributo politico istituzionale alle attività di contrasto e prevenzione del fenomeno delle infiltrazioni mafiose nel tessuto socio-economico umbro. L'organismo è una prima risposta a chi vuol mettere a rischio la civile convivenza della nostra comunità regionale. Deve essere chiaro a tutti che con il Coronavirus è a rischio l’economia legale. Si rischia, infatti, che a far vittime sia anche la mafia, una presenza oscura, quasi invisibile. Nei momenti di difficoltà come quello che sta attraversando l’Italia, - conclude il Presidente del Consiglio regionale dell’Umbria - i clan si preparano a fare affari in danno dei più deboli. Lo Stato deve intervenire prima che si arrivi a dover contare anche i cadaveri prodotti dal crimine organizzato.”

Il contributo delle amministrazioni regionali è decisivo in questa sacca temporale di enorme difficoltà in cui l’emergenza sanitaria ci ha scaraventato. Puoi approfondire il punto di vista qui.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie