COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Federprivacy

Giornalisti e blogger, un vademecum per rispettare la privacy

La Circolare 6-2020 di Federprivacy dedicata a giornalismo e privacy con il Gdpr. Bernardi:“ A disposizione gratuitamente dei giornalisti per evitare il ripetersi di vicende come quella della figlia minorenne di Francesco Totti e lari Blasi, e come quella della diffusione di dati sulla salute di persone positive al Covid-19 che durante il lockdown finirono su social network e testate online"

Negli ultimi mesi sono stati diversi i casi che hanno sollecitato l’intervento del Garante per richiamare i mass media al rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali, che si applica non solo ai giornalisti professionisti e pubblicisti, ma anche ai blogger e ad ogni altro operatore che fa informazione.

Ritenendo di poter dare il proprio contributo, Federprivacy ha ora pubblicato la nuova Circolare 6-2020 a “Giornalismo e privacy con il Gdpr”, consistente in un pratico vademecum digitale di 16 pagine contenente ben 26 link diretti a riferimenti online di provvedimenti dell’autorità e testi di legge, che potrà essere d'aiuto a tutti gli operatori dell'informazione, come spiega Nicola Bernardi, presidente della principale associazione di categoria dei professionisti della privacy:

"Auspichiamo vivamente che il vademecum da noi messo gratuitamente a disposizione dei giornalisti aiuti ad evitare il ripetersi di vicende come quella che coinvolse la figlia minorenne dell’ex calciatore Francesco Totti e della conduttrice televisiva Ilary Blasi, in cui le immagini della ragazzina furono pubblicate in modo del tutto inopportuno da alcuni giornali, e anche come quella avvenuta in pieno lockdown con la diffusione di dati sulla salute di persone positive al Covid-19 che finirono su social network e testate online."

Nell’ambito dell’iniziativa, la circolare viene distribuita gratuitamente a tutti i professionisti e pubblicisti iscritti all’ordine, i quali nell’area riservata del sito dell’associazione trovano una specifica sezione a loro dedicata e anche l’accesso al massimario “Risposte Privacy”  di Antonio Ciccia Messina con la prefazione di Baldo Meo, Direttore del Servizio relazioni esterne e media del Garante per la protezione dei dati personali.

Video ANSA




Modifica consenso Cookie