COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA IDENTITY SRLS

Dottor Salvatore Lo Grasso: Eyetronic nuova terapia per curare i difetti del campo visivo.

PRIMA PAGINA IDENTITY SRLS

Di apparecchi Eyetronic ne esistono attualmente due in Italia e dieci in Europa. Avvalendosi di questa tecnologia, il dottor Salvatore Lo Grasso, medico oculista, nel suo studio di Mascalucia, in provincia di Catania, cura con successo pazienti colpiti da glaucoma o ad altre malattie del nervo ottico con danni al campo visivo.

Il campo visivo si può definire come la porzione di spazio che un occhio riesce a percepire davanti e attorno a sé. Una riduzione del campo visivo, può essere sintomo di patologie più gravi.

I sintomi legati ad una perdita di campo visivo possono variare da paziente a paziente, ma in genere i più comuni sono: macchie nere o punti luminosi, vista annebbiata, emianopsia oculare o perdite parziali della vista e difficoltà visive sia da vicino che da lontano.

“Eyetronic è una terapia del tutto indolore, non invasiva e a bassissimo rischio – afferma il dottore Lo Grasso-  e si basa sull’evidenza che, quando il nervo ottico risulta danneggiato, non è mai completamente compromesso. Molte sono le cellule che sopravvivono, ma presentano disturbi funzionali. L’uso mirato di una leggera corrente alternata, attraverso l’Eyetronic, stimola il metabolismo delle cellule nervose per promuovere il ripristino della funzione e impedire una ulteriore degradazione delle cellule”.

Il ciclo di trattamenti ha una durata media di dieci sedute di 70 – 90 minuti ciascuna. Le sedute vengono effettuate per 10 giorni consecutivi, così da garantire risultati ottimali.

Il nervo ottico viene stimolato elettricamente tramite occhiali speciali. Il medico oculista, dopo un’accurata visita, personalizza il trattamento, adattandolo alle esigenze del singolo paziente e sorveglia lo svolgimento della terapia attraverso un monitor.

Studi clinici hanno dimostrato l’efficacia della terapia, già nel 2014.  I benefici dei trattamenti con impulsi a corrente alternata, sono già stati verificati anche in altre branche della medicina, come la neurologia. I suddetti studi hanno dimostrato che 3 pazienti su 4 hanno beneficiato del trattamento.  Inoltre, la terapia non presenta rischi e fino ad oggi, non si registrano effetti collaterali in pazienti trattati con Eyetronic.

La terapia in questione rappresenta un approccio terapeutico nuovo, con duplice effetto: la neuroprotezione che impedisce alle cellule di degenerare ulteriormente e la neurostimolazione, che riattiva il tessuto nervoso e permette un recupero della visione.  Quest’ultima funzione è fondamentale nei pazienti affetti da glaucoma, i quali possono contare su un miglioramento della visione.

Il dottore Salvatore Lo Grasso è un medico specializzato in oculistica, che esercita la sua professione da quasi venti anni. Dopo la laurea presso l’Ateneo di Catania, si specializza sempre nello stesso Ateneo con il massimo dei voti. Approfondisce i suoi studi presso il reparto di oculistica pediatrica del San Martino di Genova, dove si specializza sulla retinopatia del prematuro. Grazie alla borsa di studio sulla degenerazione maculare, fa internato presso l’ospedale di Acireale per alcuni anni. Nel 2005 apre il suo studio di Mascalucia in provincia di Catania. In continuo aggiornamento professionale attualmente il dottore Lo Grasso, presta la sua opera anche in cliniche convenzionate nella città di Catania.

SITO WEB

PAGINA FACEBOOK

Archiviato in