Sicilia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Allo studio legale La Cava: Il “Le Fonti award” come miglior team dell’anno 2018

Pagine Sì! SpA

Avvocato Vincenzo La Cava: “Lavorare in sinergia è la nostra forza”.

Il prestigioso premio “Le Fonti awards”  per il 2018 è stato assegnato il 21 giugno a Milano, allo studio dell’avvocato Vincenzo La Cava, come riconoscimento per il miglior team specializzato in diritto del lavoro e diritto scolastico. La motivazione è stata “Team legale dell’anno. Boutique di eccellenza per il diritto scolastico”.

La commissione giudicante, formata da giornalisti, dirigenti di imprese e partners del settore editoriale, hanno voluto premiare la passione, la competenza e la capillarità dell’azione sul territorio che lo Studio Legale dell’avvocato Vincenzo La Cava con sede a Messina, attivo in tutta Italia, offre da anni ai suoi clienti.

L’ambito riconoscimento è stato conferito dalla prestigiosa rivista “Le Fonti Legal”, tra i più importanti periodici del settore forense.

La selezione del prestigioso studio messinese è avvenuta da uno studio su circa 400 contatti provenienti dal mondo delle imprese e delle professioni. La giuria si è avvalsa per la selezione, di un comitato scientifico composto da esperti nel settore accademico, finanziario, imprenditoriale e naturalmente nel campo legale. Il premio è tra i più ambiti e prestigiosi, non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. A Milano, seguiranno, infatti, Singapore, Londra, New York e Dubai.  

La serata de “Le Fonti awards”, è stata ripresa dai maggiori quotidiani finanziari italiani e internazionali, tra i quali il Sole 24 ore, Milano Finanza e l’Harvard Business Review insieme a The Economist e con la presenza anche della Rai.

Anche quest’anno, i Le Fonti Awards hanno ospitato il Ceo Summit, un dibattito esclusivo diretto in diretta tv con i top executive manager italiani dei mercati legale, finanziario, imprenditoriale e assicurativo.

Dal 21 Giugno, lo studio legale dell’avvocato Vincenzo La Cava, è iscritto nell’Albo d’oro dei Vincitori in cui sono accolti gli interventi di premi Nobel, economisti, opinion leader mondiali come Joseph Stiglitz, Christine Lagarde, Kenneth Rogoff, Michael Spence. 

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie