Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Carlo Azzena, Studio Odontospecialistica: “Nuove tecnologie punto di svolta per salute dei pazienti”

Pagine Sì! SpA

Dalla digitalizzazione delle immagini ai sistemi a ridotto rilascio di radiazioni, il mondo dell’odontoiatria è stato rivoluzionato dalle nuove tecnologie, permettendo un grande miglioramento nella cura dei pazienti. “Cone beam, lettori ottici e fresatori digitali sono strumenti che hanno permesso migliore assistenza a chi soffre di problemi ai denti, accorciando le tempistiche e garantendo agli specialisti moderne tecniche di gestione delle patologie”, evidenzia Carlo Azzena, medico di Sassari specializzato in odontoiatria. Le nuove tecnologie si applicano alle varie branche della medicina odontoiatrica, dalla chirurgia orale a quella conservativa, dall’ortodonzia alla parodontologia, ma il loro utilizzo non può prescindere dall’esperienza del professionista.

“L’uso dei macchinari di ultima generazione va di pari passo alle competenze dell’odontoiatra e alla struttura di riferimento”, spiega dottor Azzena. In quest’ottica, il medico sottolinea l’importanza del rivolgersi a centri con accertate competenze professionali, dove siano presenti figure con specifiche capacità: questo, secondo il responsabile dello Studio Odontospecialistica, offre ai pazienti la sicurezza di un esame approfondito della problematica, potendo appoggiarsi alle valutazioni dell’intero team. “Con una squadra di medici a disposizione dei pazienti, possiamo offrire un servizio ad hoc laddove fosse necessaria una consulenza per ambiti”, spiega il medico. “Parallelamente, il paziente — prosegue dottor Azzena — ha la garanzia di una valutazione del suo stato di salute a 360°”.

L’odontoiatria è strettamente connessa alla prevenzione: i controlli periodici, come ricordato dal responsabile dello Studio Odontospecialistica di Sassari, sono essenziali per evitare interventi gravosi nelle fasi acute. “Come nel caso della piorrea: scoprire in tempo l’eventuale presenza di tasche gengivali permette una gestione accorta della malattia, con sintomi ridotti al minimo e col mantenimento della salute della bocca”.

www.odontospecialistica.it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie