COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Roberto Serri: “Attenzione alla qualità delle porte, il legno listellare di pioppo dura nel tempo”

Pagine Sì! SpA

Il settore delle porte è sempre più concorrenziale, tra varie proposte presenti sul mercato e il rischio di acquistare prodotti non all’altezza delle aspettative. I consumatori sono attirati nella trappola del basso costo dai grandi competitor, che non sempre rispettano l’esigenza della qualità.

“Dagli anni di garanzia al tipo di legno utilizzato per la fabbricazione, sono numerosi gli aspetti da tenere in considerazione quando si acquista una porta”, spiega Roberto Serri, titolare di RDA Porte, azienda di Settimo San Pietro, comune appartenente all’hinterland di Cagliari. Infatti, Serri mette in luce quelle che sono le negatività nell’appoggiarsi a prodotti realizzati in materiali scadenti quali l’Mdf, Medium Density Fiberboard, composto in fibra di legno a media densità: il rischio è che a contatto con l’acqua si deformi.

Un investimento che risulterebbe insoddisfacente e che non va a rispondere alla funzione di una porta, che secondo Serri richiede maggiore attenzione nella scelta. “Stipite in listellare, coprifilo in multistrato in pioppo, tabulata con componenti in legno massello: questi elementi danno la certezza che la porta è realizzata con materiali di qualità”, approfondisce il titolare.

RDA Porte ha puntato tutto sul Made in Sardinia, assemblando presso il laboratorio di Settimo San Pietro porte standard e su misura a seconda delle richieste. Per rispondere alle esigenze della clientela, Rda Porte ha implementato gli strumenti tecnologici a disposizione dell’azienda, con l’acquisto di due macchinari 4.0 a controllo numerico, per una programmazione del lavoro che va in produzione seguendo la logica dei grandi numeri, ma con la cura della falegnameria. A questo, da aggiungere l’abbattimento dei tempi di consegna: un servizio ad hoc, che si aggiunge all’attenzione verso la qualità dei manufatti realizzati presso l’attività di Roberto Serri, con ampia scelta a livello di colori e componenti per le porte finite.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie