COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Laura Mossa, storica gioielleria di Luras, è pronta a lanciarsi nel commercio digitale

Pagine Sì! SpA

Nata più di quarant’anni fa come un piccolo negozio di artigianato dove trovare prodotti sardi, la gioielleria Laura Mossa ha saputo attestarsi a Luras, nel cuore della Gallura, come un punto di riferimento della tradizione artigianale sarda, trasformandosi nel tempo in un negozio di articoli da regalo e infine in vera e propria gioielleria, reale e ‘digitale’, dove trovare non solo gioielli ma anche prodotti artigianali locali unici nel loro genere.

“La nostra attività è da sempre profondamente radicata nel territorio, in quanto è presente a Luras da più di quarant’anni. Il merito del nostro successo è da tributare a mia madre, Laura Mossa, che da giovane ha scelto di aprire la sua prima attività portandola avanti con professionalità e tanta determinazione. Poi, da circa vent’anni, è entrata la nuova generazione in supporto all’esperienza, che ha voluto portare una ventata di freschezza e novità aprendosi al mondo digitale. Per questo motivo abbiamo deciso di debuttare prima sui social e adesso online con un nostro sito, che permetterà ai clienti di poter visionare i prodotti, richiedere una consulenza personalizzata e procedere all’acquisto del gioiello dei propri sogni”.

Così Domenico Bellu, che sottolinea l’importanza di saper offrire ancora oggi al cliente un prodotto di nicchia, unico e originale.

“Molto spesso – continua Bellu – si rischia di omologarsi nell’offerta alle altre attività del settore: noi, invece, abbiamo voluto sempre sottolineare la nostra originalità, che non si lega solo al rapporto con il cliente o ai servizi offerti, ma anche alla ricercatezza del prodotto scelto. Per questo motivo ancora oggi il nostro punto di forza sono le bomboniere, ma non quelle commerciali bensì quelle artigianali, realizzate tutte a mano da mia madre Laura Mossa. Ogni cliente potrà, così, scegliere e personalizzare la sua bomboniera”.

Ecco come l’innovazione si sposa con la tradizione e come la tradizione si innesta nell’innovazione: un connubio perfetto che Domenico Bellu sa come valorizzare.

“Conosco il commercio del mio settore e posso dire di aver fatto una gavetta lunga sul campo, che mi ha permesso di apprendere le basi del mestiere, conoscere i clienti e trovare sempre la soluzione adatta alle loro esigenze. Ho imparato anche a conoscere le pietre preziose, specializzandomi nel settore dove oggi mi trovo piacevolmente ad operare. L’esperienza di vita è quella che mi ha aiutato in questi anni, alla quale si aggiunge la curiosità e la voglia di essere sempre pronto a rispondere alle esigenze del cliente. Ma senza l’esperienza e la tradizione di mia madre Laura Mossa, tutto questo sarebbe stato molto più difficile”.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie