COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Monica Guiducci: “Con un massaggio professionale è possibile ripartire armonizzando corpo e mente”

Pagine Sì! SpA

Il recente periodo di lockdown che tutti ci siamo trovati a vivere ha portato a una completa stasi del corpo, che ha sofferto la scelta di posizioni errate o molto sedentarie. Per questo motivo non è risultato strano ripartire ‘sentendo il corpo’, o meglio gli effetti che il confinamento ha portato con sé.

Lo sa bene Monica Guiducci, operatore olistico e massaggiatore professionista che usa il metodo Diabasi, che a Nuoro mette in campo la sua formazione professionale per aiutare i clienti a ritrovare il proprio benessere psicofisico.

“Il lockdown ha fatto comprendere a molte persone il proprio corpo, grazie all’ascolto dell’affaticamento e della pesantezza che ne sono derivate: segnali, questi, molto importanti in quanto permettono di capire se c’è qualcosa che non va. Per questo molto spesso mi trovo a lavorare con clienti che sono alla ricerca del benessere personale e grazie ai massaggi, fatti in modo professionale, possono raggiungere il loro obiettivo ed uscire dal mio studio più sollevati e positivi”.

Così Monica Guiducci, massaggiatore professionale che usa il metodo Diabasi nelle tecniche dei suoi massaggi, che sottolinea come sia importante affidarsi a un professionista del settore, che si è formato nel tempo studiando le migliori soluzioni per alleviare i dolori, contratture o semplicemente manipolare il corpo per ritrovare il proprio naturale equilibrio.

“Grazie alla formazione portata avanti nel tempo – continua la Guiducci – che negli ultimi due anni mi ha visto frequentare la Diabasi – scuola professionale di massaggio, oggi posso aiutare i miei clienti a liberarsi dai pesi della frenetica quotidianità, iniziando a pensare a se stessi e al proprio benessere. Il mio mestiere consiste proprio in questo e dal 2008 cerco di portarlo avanti non solo con professionalità ma anche con tanta passione e amore. Credo fortemente nell’importanza del massaggio come viatico per la riscoperta del suo ruolo essenziale nella nostra vita di tutti i giorni. È vero la mente è fondamentale, ma senza il corpo che ci porta avanti è impensabile raggiungere qualsiasi traguardo: quindi ritroviamo il giusto equilibrio per vivere più sani e felici”.

La clientela che si rivolge a Monica Guiducci è molto variegata e va dai vent’anni agli ottanta: per questo motivo bisogna sempre allinearsi con le loro esigenze per trovare la giusta chiave di volta per agire in modo funzionale, alleviando i disturbi.

“Sin da quando il cliente entra nel mio studio potrà subito sentirsi a suo agio – conclude Monica Guiducci. Basandomi, infatti, anche sui principi dell’ayurvedica ho deciso di rinnovare il mio studio per creare un ambiente familiare, caldo e accogliente, corredato da olii essenziali e candele. L'Ayurveda si basa sui principi o Dosha, che controllano tutte le funzioni del nostro corpo lavorando in simbiosi per far sì che essi siano in totale equilibrio. Lo squilibrio si ha quando uno di questi principi non è in simbiosi con gli altri. Con la mia formazione di primo livello cerco di ritrovare questo equilibrio, permettendo ai miei clienti di entrare in contatto con se stessi, grazie anche a massaggi olistici che agiscono a livello fisico ed emotivo, viaggiando a ritroso nel tempo fino al ventre materno. Per questo motivo i massaggi sono adatti a qualsiasi età.”.

Secondo il massaggiatore professionale con metodo Diabasi di Nuoro Monica Guiducci, “Il massaggio è l'armonia fra la percezione di sè e la considerazione del proprio corpo, come una sorta di concentrazione di pura Energia, Equilibrio, Unificazione tra mente e corpo e Benessere. Lo scopo? Raggiungere l'unione e l'integrazione delle diverse componenti che costituiscono l'Uomo stesso nella sua completezza”.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie