COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Nuovo macchinario presso lo studio di Bruno Lacu, specialista in ostetricia e ginecologia

Pagine Sì! SpA

Si arricchisce la strumentazione presso lo studio del Dottor Bruno Lacu di Oristano. Lo specialista in ostetricia e ginecologia, a lungo primario all’Ospedale di Ghilarza, potrà avvalersi del Vagy Combi, apparecchio di ultima generazione a radio frequenza. Il nuovo macchinario permette il trattamento a radiofrequenza dei difetti della statica pelvica, andando a curare le patologie quali prolasso utero vaginali, incontinenza urinaria e distrofie vaginali. La salute della donna sta al primo posto e Vagy Combi permetterà maggiore efficacia anche alle terapie in associazione con i farmaci. Infatti, la nuova strumentazione lavora sull’elettroporazione, meccanismo che aiuta l’allargamento — impercettibile all’occhio umano — della pelle, creando spazio nei tessuti e garantendo una migliore penetrazione del farmaco.

Bruno Lacu lavora nel campo dell’ostetricia e della ginecologia da 40 anni, con un importante trascorso ospedaliero. Con l’attività presso il suo studio privato si occupa di counseling per le donne e per le coppie, insieme alla gestione delle varie fasi dello sviluppo femminile. Menarca e adolescenza, gravidanza e menopausa sono i momenti più complessi della vita di una donna e ciascun periodo va affrontato nel migliore dei modi, con consigli ed eventualmente terapie adeguate a ciascuna persona.

“Parlare delle problematiche e discutere con lo specialista di fiducia garantisce alla donna maggiore serenità nell’affrontare la vita”, afferma Lacu. La conoscenza del corpo è, per lo specialista di Oristano, alla base di tutto. “Sempre più spesso le giovani donne vogliono avere chiarimenti sulla propria sessualità e sul come affrontare la fase della contraccezione. Quelle giovani donne — continua Dottor Lacu — sono quelle che un giorno affronteranno la gravidanza e poi la menopausa con consapevolezza e attenzione per il proprio corpo”. E per la cura del corpo la prevenzione è importantissima: le vaccinazioni per la Rosolia, la Pertosse e l’ Hpv , ad esempio, permettono una vita sana sia alla donna che al futuro nascituro senza incappare in spiacevoli problematiche da gestire successivamente.

Archiviato in