COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Giacomo Quagliarella: “le implicazioni legali per i professionisti del settore sanitario”

Pagine Sì! SpA

“La responsabilità medica è quel tipo di responsabilità che deriva dai danni cagionati ai pazienti da errori od omissioni dei sanitari. Si ha responsabilità medica quando sussiste un nesso causale tra la lesione alla salute psicofisica del paziente e la condotta dell'operatore sanitario in concomitanza o meno con le inefficienze e carenze di una struttura sanitaria”.

Così l’avvocato Giacomo Quagliarella introduce un argomento sempre più attuale, legato alla responsabilità dei medici che operano quotidianamente la propria professione.

“Le implicazioni legali che si possono avere – afferma l’avvocato Giacomo Quagliarella – si differenziano principalmente tra l’ambito di applicazione normativa su responsabilità tra strutture ospedaliere e il privato professionista che esercita la professione. Con lo studio legale, ci occupiamo di assistere chiunque, da un punto di vista legale, agendo soprattutto a fronte di risarcimento danni e implicazioni personali. Ambiti, questi, delineati con normative vigenti in materia, che il mio studio segue attentamente per analizzarne le evoluzioni giurisdizionali per la colpevolezza medica”.

Tutto passa per una riforma costituita dalla legge n. 24/2017 (legge Gelli-Bianco), che tratta il “danno risarcibile, profili di responsabilità medica in sede civile, consulenza tecnica preventiva”.

“Le novità introdotte dalla legge di riforma Gelli-Bianco – continua l’avvocato Quagliarella – non hanno segnato una svolta epocale nell’ambito della responsabilità medico-sanitaria, ma mettendo sempre e comunque al centro la salute come diritto fondamentale di ogni individuo, comportano alcune modiche sulla precedente riforma cercando di scoraggiare l’azione civile contro il singolo operatore. Anche in ambito medico, dal punto di vista legale è importante non solo scegliere la giusta strategia da perseguire per il cliente, ma studiare attentamente i casi pregressi e gli aggiornamenti legislativi per comprendere come arrivare alla risoluzione del caso. Per questo motivo è consigliabile affidarsi a studi legali con esperienza nel settore per trovare risposta ai propri quesiti”.

L’avvocato Quagliarella oltre alla responsabilità medica si occupa di tutte le branche del diritto civile, che possano interessare questioni familiari (successioni, separazioni e filiazioni) così come questioni burocratiche (liquidazioni, contratti di locazione, esecuzioni immobiliari), ma anche diritto del lavoro e ricorsi al TAR per problematiche di natura amministrativa e non solo. Sono questi i pilastri fondanti su cui si basa la sua attività legale, che lo vede presente con il suo studio a Bari e Canosa di Puglia.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie