COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

AlaNuova Onoranze Funebri: un funerale ecologico nel rispetto del dolore e dell’ambiente

Pagine Sì! SpA

Rispetto per il dolore di familiari ed amici e, nel contempo, rispetto per l’ambiente ed il pianeta da lasciare alle generazioni future. Questi due aspetti, imprescindibili, caratterizzano i funerali ecologici proposti dalle Onoranze Funebri AlaNuova sin dalla sua nascita, il 13 giugno del 2014. “Abbiamo voluto seguire l’esempio di altre agenzie nel mondo – spiega il giovane titolare Michael Mainardi – e per primi nella provincia di Pesaro abbiamo proposto un funerale che, anche nei più piccoli dettagli, riduce l’impatto ambientale e pone la massima attenzione al momento di dolore vissuto dalla famiglia”.

Ma in cosa si differenzia un funerale ecologico dal classico funerale? Prima di tutto  le casse sono in legno grezzo o verniciate ad acqua per ridurre l’emissione di diossina nell’aria, in caso di cremazione, e il rilascio di sostanze inquinanti nella falde acquifere, in caso di sepoltura. Le urne cinerarie sono in legno, pietra, argilla o gesso, materiali ideali per la dispersione delle ceneri in mare.  “Ma quello che caratterizza davvero un funerale ecologico – continua Michael Mainardi – è la saldatura “a freddo” delle casse zincate interne alle bare. Molti non sanno che la saldatura “a caldo”, oltre ad essere molto rumorosa e caotica, sprigiona fumi irritanti e tossici, costringendo gli operatori ad usare protezioni e non permette ai familiari di assistere da vicino alla chiusura del proprio caro nella bara. La saldatura “a freddo”, invece, non rilascia gas e permette la vicinanza dei familiari in questo momento molto delicato”. La saldatura “a freddo” si effettua tramite un silicone bicomponente, resistente, atossico ed inodore, approvato dal Ministero della Salute.

Michael Mainardi ha 35 anni ed è il più giovane titolare di onoranze funebri di Pesaro, nipote di un nonno che ha avuto per anni una storica impresa funebre in città. Oltre all’approccio innovativo dei funerali ecologici si è indirizzato sulle nuove tecnologie per offrire a parenti ed amici del defunto un mezzo di comunicazione più immediato. “Sulla nostra pagina Facebook che è seguita da circa 1500 persone – conclude Mainardi – offriamo la possibilità di mandare messaggi di cordoglio che poi noi stampiamo per lasciarli alla famiglia. Oltre ai necrologi on line c’è anche la possibilità di ricordare i propri cari negli anniversari”.

Nella foto Michael Mainardi

www.servizifunebrialanuova.it

Archiviato in


Modifica consenso Cookie