Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Agenzia Funebre Bonetti Andrea: il potere comunicativo dei fiori per l’estremo saluto

Pagine Sì! SpA

La dipartita di un congiunto è sempre un momento estremamente difficile da affrontare. Numerose sono le decisioni e le questioni burocratiche che gravano sui familiari, tra queste vi è anche quella relativa ai fiori per il funerale. Generalmente è bene affidarsi al consiglio dell’impresa funebre che già collabora con fioristi esperti, fornendo un servizio completo sotto ogni punto di vista.

“I fiori, in un rito funebre, non sono sicuramente un dettaglio dal valore trascurabile, anzi tutt’altro”, spiega Andrea Bonetti titolare dell’omonima Agenzia Funebre. “

Da tempo incalcolabile, i partecipanti ad un rito funerario porgono come ultimo omaggio alla persona scomparsa un tributo floreale prima della sepoltura. Un fiore è il mezzo che, grazie alla sua semplicità e al suo straordinario potere comunicativo, riesce ad esprimere al meglio affetto, sofferenza, dolore e vicinanza; il suo valore simbolico risulta essere pertanto essenziale”.

È risaputo che i fiori racchiudono un loro linguaggio, alcuni fiori non sono adatti ad ogni occasione: alcuni sono perfetti per il matrimonio, altri ancora da regalare ad amici e parenti in particolari circostanze. Anche per un funerale esiste un bon ton che è utile conoscere per non sbagliare il “messaggio”, per questo motivo è bene non improvvisare. L’Agenzia Funebre Bonetti Andrea di Pisogne in provincia di Brescia, garantisce la giusta discrezione e la massima serietà in tutti i servizi inerenti l’organizzazione del funerale.

“La nostra agenzia si basa sulle abitudini maggiormente diffuse in Italia, tradizioni che ormai sono consuetudini ben radicate”, spiega Andrea Bonetti. “Tanti anni di esperienza sul campo ci consentono di muoverci con discrezione e massimo rispetto, con la sicurezza di non sbagliare, soprattutto perché familiari ed amici del defunto hanno il diritto i vivere il lutto in un clima di pace e tranquillità”.

Quali sono quindi i fiori per un funerale maggiormente utilizzati e consigliati? Se per alcuni è una scelta facile, per altri invece può trasformarsi in una situazione di indecisione ed imbarazzo.

“Sappiamo benissimo che i fiori hanno un loro linguaggio peculiare, attraverso i fiori esprimiamo sensazioni ed emozioni”, sottolinea Andrea Bonetti. “Sarebbe sconveniente trasmettere il messaggio sbagliato proprio quando ci si appresta a dare l’estremo saluto ad un proprio caro. Non esiste un vero e proprio galateo dei fiori - conclude - questo è rivolto maggiormente all’abbigliamento e al comportamento da tenere in tale occasione. Tuttavia esistono tradizioni più importanti di un galateo che è bene rispettare, pur essendo sconosciute ai più”.  

Gli addobbi floreali funebri costituiscono dunque un aspetto molto importante del funerale: allestire composizioni floreali presso la camera ardente, sul feretro, sull’auto funebre e nella chiesa è una delle innumerevoli incombenze di cui si fa carico l’agenzia funebre Bonetti Andrea, con la professionalità che la contraddistingue da sempre.

SCOPRI DI PIÙ

Visita il sito

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie