COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Felice Massa, il business lawyer che unisce il mondo d’affari allo sport

Pagine Sì! SpA

Si scrive business lawyer, si legge facilitatore.

E’ una figura professionale molto diffusa nella cultura anglosassone e che sta assumendo un ruolo di primo piano anche in Italia, nel mondo sportivo, della moda e della finanza, grazie anche all’impegno e ai successi di professionisti come Felice Massa, l’incarnazione dell’Avvocato d’Affari stile Made in Italy.

“In Italia – osserva l’Avvocato Massa – è stata da poco ‘sdoganata’ la figura del lobbista, del professionista in grado di generare contatti e business tra persone e aziende che provengono da ambienti differenti, ma che possono incontrarsi ed avere interessi comuni, per intraprendere un percorso di business di reciproca soddisfazione, in trasparenza e in pieno rispetto delle regole”.

Un crocevia di esperienze e competenze legali e grandi capacità di esercitare pubbliche relazioni che generano valore, per le imprese, gli azionisti ed il mercato: questa, in sintesi, è la matrice su cui si fonda l’attività di Felice Massa, avvocato milanese che ha collaborato per quasi 18 anni con lo studio Guardamagna e associati, nota boutique di diritto civile molto attiva anche nel settore del diritto sportivo.

“Segnalare opportunità e presentare persone e aziende – osserva l’Avvocato Massa – è una prassi molto diffusa in Italia. Ma seguire poi tutte le fasi di un accordo, passare ‘dal contatto al contratto’, dalla manifestazione d’interesse alla sponsorizzazione, richiede la presenza costante di una figura professionale particolarmente competente, in grado di assicurare che tutti i passaggi siano rispettati fino al raggiungimento del cosiddetto ‘deal’, l’italianissimo accordo tra le parti”.

Per chiudere un affare, si dice comunemente, è sempre necessario essere in due e garantire ad entrambe le parti una eguale soddisfazione. Ma quando le parti rispondono ai nomi di Silvio Berlusconi o Philipp Plein, lo stilista tedesco dei teschi, e le squadre “in campo” sono Atletico Madrid, Roma, Monaco e Monza (una passione viscerale targata dal duo vincente Berlusconi-Galliani), allora il “gioco” diventa una cosa ultraseria.

“La sponsorizzazione – precisa l’Avvocato Massa – non si limita al semplice esborso di denaro per avere il proprio brand su magliette e merchandising di ogni tipo, ma richiede un accordo serio di impegni, limiti di utilizzo di immagini, presenza in eventi ed altri particolari che vanno studiati nei minimi particolari per rappresentare un reale scambio di valore tra le parti”.

Mirabile l’esempio della sponsorizzazione del Monza Calcio, un perfetto “allineamento di pianeti” tra passione, business, moda e design. Ricorda Felice Massa: “Grazie all’aiuto degli Avvocati Pierfilippo Capello e Andrea Bozza, due colleghi con i quali ho collaborato nello Studio Guardamagna, ho potuto contattare Adriano Galliani, che ha condiviso con entusiasmo l’idea di affiancare alla squadra guidata da Cristian Brocchi e che vanta in attacco un calciatore come Mario Balotelli, il brand Philipp Plein in veste di Fashion Sponsor”.

Una collaborazione triennale che nasce anche sulla scorta del passato connubio tra il grande Milan e Dolce & Gabbana, un buon auspicio per una squadra che recentemente ha fatto il salto dalla Lega Pro alla B e che ambisce a giocare presto il derby con il Milan di Pioli e Maldini.

“Plein – continua l’Avvocato Massa - ha messo a disposizione dei giocatori e dello staf del Monza un outfit formale, in tessuto lucido e una divisa più comoda da trasferta, oltre a borse in pelle e underwear creati appositamente per il connubio. Sono particolarmente contento di questo ‘deal’, tra un grande personaggio abilissimo nel riconoscere talenti, come Berlusconi, ed un vero talento con Philipp Plein. L’unione di due uomini di talento non potrà altro che produrre valore e successi, sportivi e imprenditoriali, nonostante svolgano attività differenti”.

Ma non c’è solo il Monza. “Dopo due anni al servizio esclusivo di Mr. Plein – continua l’Avvocato Massa -  ho avviato collaborazioni con altri brand, sportivi e non, rafforzando l’attività di business lawyer a disposizione di tutte le aziende e gli sportivi che desiderano fare investimenti o ampliare la propria clientela, sfruttando il mix di esperienza, competenza e soprattutto passione che è alla base della mia attività di ‘Avvocato d’Affari’”.

E conclude: “Non posso ancora anticipare nulla, ma a breve se ne vedranno delle belle”.

Responsabilità editoriale:
Pagine Sì! SpA


Modifica consenso Cookie