COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Livio Turati di Cosma Srl: «Abbattitori di fuliggine sempre più indispensabili nelle pizzerie»

Pagine Sì! SpA

Nel campo della fumisteria, mai come in questi anni è in atto una grande evoluzione che tocca soprattutto il settore della ristorazione in cui la presenza di una canna fumaria pienamente efficiente non solo è necessaria, ma fa la vera differenza. Ce ne parla Livio Turati, fondatore e amministratore unico di Cosma Srl, azienda di Milano, leader del settore dell'installazione, della manutenzione e del risanamento di canne fumarie e camini.

«Il settore del food - spiega Turati - è in grande crescita: infatti sono aumentati gli esercizi commerciali che propongono ogni sorta di ristorazione e poiché molti locali sono privi di canna fumaria, la nostra società ha beneficiato di un nutrito numero di clienti che si sono rivolti a noi per il recupero di vecchie canne fumarie o per installarne di nuove esterne. Il recupero delle vecchie canne fumarie avviene mediante una ricerca effettuata con video ispezione, servizio che noi forniamo, e successivo risanamento con guaina termoindurente FuranFlex®, che consiste nel rivestimento del condotto con una "calza" inserita e poi gonfiata sino ad indurimento».

Per l’installazione di nuove canne fumarie, Cosma Srl di solito fornisce soluzioni, elaborando delle foto con rendering, prestando attenzione all’aspetto architettonico dell'edificio ed alle distanze da finestre e balconi, come previsto dal codice civile per i diritti di terzi.

«Quando la richiesta viene fatta per una pizzeria - spiega Turati -, oltre a fornire soluzioni per la canna fumaria, consigliamo anche l'installazione di un abbattitore di fuliggine. Si tratta di un dispositivo di depurazione dei fumi che funziona ad acqua nebulizzata; filtra perfettamente la fuliggine in quanto il fumo, attraversando un cilindro al cui interno ci sono degli ugelli che spruzzano acqua, viene perfettamente depurato delle parti incombuste che si sciolgono, finendo sul fondo dell'abbattitore, e  vengono smaltite in fognatura. Un ulteriore vantaggio dell’abbattitore è rappresentato dall’abbassamento della temperatura dei fumi che evita il surriscaldamento delle pareti della canna fumaria lungo il suo percorso ascensionale verso il tetto».

Quando invece la richiesta di una canna fumaria è per un ristorante, l’elemento da considerare è il corretto dimensionamento della tubazione da installare: «Una canna fumaria mal dimensionata – prosegue Turati -  può provocare un ritorno in sala degli odori prodotti in cucina con la cottura dei cibi, con conseguente disagio per gli avventori che uscirebbero dal locale con i vestiti maleodoranti. Un dimensionamento scarso della tubazione comporterebbe la necessità di aumentare la velocità di espulsione del flusso d'aria causando l'insorgere di fastidiosi rumori, tali da compromettere i rapporti con i condomini».

«In ogni caso – conclude Turati – il buon funzionamento della canna fumaria è un fattore che non va trascurato sia nel settore della ristorazione che in quello dell’edilizia civile: il cattivo tiraggio è un pericolo per la salute delle persone. Ecco perché, nel caso di inadeguatezza di una vecchia canna fumaria, è importante procedere al suo risanamento, che noi di Cosma eseguiamo avvalendoci di tecnologie che l'industria ci mette a disposizione, come ad esempio l'impiego della guaina termoindurente FuranFlex® che si adatta ad ogni tipo o forma di canna fumaria».

Guarda il Video 

Visita il Sito Cosma Canne Fumarie

Archiviato in


Modifica consenso Cookie