COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Delta Pictures

Gadgets promozionali: cosa scegliere e perché è una tecnica di marketing vincente!

Per farsi conoscere e aumentare i propri clienti cosa fare? Ci sono moltissime tecniche di marketing, oggi parliamo di gadgets promozionali!

Delta Pictures

Volete far conoscere la vostra azienda o il vostro progetto? Ci sono tantissime tecniche di marketing da poter prendere in considerazione per fidelizzare i clienti o farvene di nuovi: tra queste non possiamo non citare la necessità di rendere i prodotto/servizio più semplice da vendere, lavorare sulla conoscenza del marchio (o brand awareness), puntare sulla lead generation (che verte a creare una lista di possibili nuovi clienti), fare ricerche di mercato ma, anche, puntare sui gadgets promozionali o pubblicitari!

Volete saperne di più su questa tecnica? Allora siete nel posto giusto!

Perché i gadgets promozionali sono una buona tecnica di marketing

La scelta di puntare sui gadgets promozionali è un buon modo di fare comunicazione e farsi conoscere da altre aziende, in maniera semplice e poco impegnativa. Si sceglie questa strada anche per migliorare l’immagine del marchio o del servizio e implementare la sopracitata brand awareness. Possono poi  essere fondamentali anche all’interno dell’azienda stessa o tra i clienti realimente fidelizzati al brand: promuovono infatti lo spirito di squadra dentro e fuori l’azienda e migliorano la concentrazione e l’impegno dei dipendenti.

Inoltre i gadgets sono relativamente economici e, se gestiti con un piano ben studiato, possono fare da cassa di risonanza per estendere anche di parecchio la conoscenza del marchio e generare impression.

Come scegliere il gadget perfetto? In realtà è molto semplice, ma andiamo a scoprirlo passo passo.

Come scegliere il gadgets perfetto: i consigli

Le caratteristiche fondamentali del gadget promozionale perfetto sono essenzialmente 3: la semplicità, la coerenza e la personalizzazione.

Deve infatti trattarsi di gadget di uso comune, oppure originali ma semplici da comprendere e, nel caso, utilizzare. Tra le caratteristiche fondamentali c’è poi la qualità e la ricerca della materia prima: che sia una penna, una borsa o una maglietta la qualità farà la differenza tra il successo o meno della vostra campagna di sponsorizzazione. Infine per personalizzare gli oggetti basterà davvero poco: utilizzate il logo e lo slogan dell’azienda, stampatelo sul gadget prestabilito e il gioco è fatto.

Ultimo punto è la coerenza, ed è fondamentale in questo contesto. Per saltare di livello, un tocco di classe è scegliere oggetti coerenti con il servizio o il campo dell’azienda. Per esempio una casa editrice potrebbe scegliere un segnalibro o una penna, uno studio di ingegneri un portachiavi con righello integrato, un negozio di abbigliamento una maglietta stampata, una parrucchiera delle spazzole ecce cc. Queste sono solo alcune idee, il limite è come sempre la vostra immaginazione.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Delta Pictures

Modifica consenso Cookie