COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale SEO Cube S.r.l.

Turismo, Ischia cerca di ripartire grazie ai suoi punti di forza

Paesaggi naturali, spiagge e mare limpido, ma anche terme e parchi termali, oltre che un sistema ricettivo che negli anni ha aumentato la sua qualità, sia nell’accoglienza che nella ristorazione, con alcune punte di eccellenza: l’isola di Ischia mette in mostra il meglio di sé per superare la grave crisi turistica causata dalla pandemia e cerca di ripartire per l’estate 2021.

SEO Cube S.r.l.

Ischia si prepara all’estate 2021

“Per il 2021 la sfida è ripartire creando un prodotto esclusivo e ascoltando quelle che sono le nuoveesigenze del mercato”, dicono da Zigoloviaggi, tour operator che, attraverso il sito hotelischia.org, dedica un’attenzione speciale proprio all’Isola Verde, con soluzioni e offerte su misura per i turisti interessati a godere delle bellezze e delle attrattive della località campana.

E nell’attesa di capire le evoluzioni sul piano “isole Covid-free” e sulle concrete possibilità di trascorrere un’estate più serena di quella scorsa, qualcosa inizia già a muoversi, come spiegano sempre da Zigoloviaggi: “Nelle ultime settimane, dopo la Pasqua, abbiamo avuto contatti più numerosi con i clienti, che sono interessati ma hanno ancora paura di prenotare perché mancano certezze sulle date di riapertura tra regioni. Speriamo almeno che per maggio ci sia un segnale importante per demolire questa barriera fatta di paura e incertezza”.

Le nuove esigenze dei turisti

È comunque possibile iniziare a intravedere alcune macro-tendenze nel comportamento dei turisti interessati alle vacanze a Ischia, come la “scelta di trattamenti alberghieri che lascino più libertà, come la sola camera e colazione o sistemazione in appartamenti, residence o comunque hotels piccoli e con gestione familiare”.

Queste esigenze nuove, emerse con forza negli ultimi 15 mesi, hanno imposto un cambiamento anche all’attività dei tour operator, che devono essere ora in grado di comprendere ciò di cui ha assolutamente bisogno il cliente. Modificata anche la platea di potenziali turisti, che impone quindi di trovare nuovi clienti attraverso investimenti sempre maggiori in pubblicità, che possano stimolare il pubblico “a conoscere le bellezze dell'Isola e a capire perché scegliere Ischia per le prossime vacanze al mare”.

I punti di forza di Ischia

E i punti di forza turistici di Ischia sono decisamente numerosi: le bellezze naturali, gli scorci paesaggistici, spiagge ben attrezzate e mare pulito sono i classici fattori che hanno Ischia una delle mete più ambite per le vacanze estive, a cui negli ultimi anni si sono aggiunti altri elementi innovativi che hanno consolidato l’offerta – e che, senza andare troppo indietro nel tempo, hanno spinto oltre 3,5 milioni di persone a sceglierla come meta di vacanze, posizionando i comuni di Forio e di Ischia tra i primi 50 comuni d'Italia per il numero di presenze negli esercizi ricettivi, alberghieri ed extra-alberghieri.

Prima della pandemia Ischia aveva quindi raggiunto uno status di eccellenza all’interno del turismo italiano e internazionale grazie a un lavoro coordinato che aveva portato, ad esempio, all’aumento degli “eventi di interesse culturale e gastronomico per attirare più turisti anche nei mesi di bassa stagione” o nella riscoperta di “alcune zone del territorio, ormai dimenticate, grazie ad associazioni totalmente no-profit come Plastic-free Campania e Andar per sentieri Ischia”.

Importante è stata anche la valorizzazione delle Terme, “la caratteristica trainante dell'Isola d'Ischia in termini non solo non solo trattamenti termali, ma anche di offerta integrata con i parchi termali, vere Oasi di relax e benessere”, e il continuo miglioramento dell’offerta gastronomica. Ischia è “molto presente nella ristorazione stellata, grazie agli Chef ischitani Nino di Costanzo, due stelle Michelin con il suo ristorante Danì Maison, e Pasquale Palamaro, una stella Michelin con il ristorante Indaco all'Hotel Regina Isabella di Lacco Ameno”, ma non vanno dimenticate o sottovalutate “le tante trattorie e cantine presenti sul territorio, che svolgono un lavoro egregio di valorizzazione della tradizione locale”.

Nuove offerte per i clienti

Ischia ha quindi tutto per tornare a brillare dal punto di vista turistico e aspetta solo la possibilità di riaccogliere le persone in tutta sicurezza; intanto, i tour operator stanno cercando di conquistare i clienti anche con proposte innovative, e in particolare Zigoloviaggi ha deciso di integrare i pacchetti settimanali con sconti sui trasporti (nave o aliscafo) che permettono di risparmiare fino al 50% se si prenota entro il 30 aprile, o di lanciare dei “pacchetti spiaggia” a max 500 mt da ogni hotel. Molto importanti, e gradite, sono le rinnovate politiche di cancellazione, che rassicurano il cliente attraverso il sistema “Prenota sicuro”, che garantisce completamente il ristoro economico in caso di annullamento della vacanza, prevedendo la restituzione della totale dell'acconto, mentre il saldo avviene comunque solo all’arrivo nella sistemazione.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale SEO Cube S.r.l.

Modifica consenso Cookie