Press Release

Shopping e Covid-19: come il lockdown ha cambiato le abitudini degli italiani

 © ANSA
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Optimamente

Fin dall'inizio del 2020 la situazione che il nostro Paese ha dovuto affrontare non è stata soltanto improvvisa e dolorosa, ma ha anche influito profondamente nelle abitudini di tutti; l'abbinamento “shopping e Covid-19” pare assurdo, eppure c'è uno stretto legame tra queste due cose, proprio in conseguenza di quello che negli ultimi mesi abbiamo vissuto, la pandemia ha profondamente cambiato molte cose. Lo shopping può sembrare un'attività di natura “leggera” per così dire, ma in effetti le necessità di tutti i giorni implicano anche fare acquisti, sia di generi alimentari che di altro, l'impossibilità di muoversi da casa, durante le lunghe settimane della quarantena ha fatto scoprire agli italiani la comodità e le peculiarità performanti dello shopping online; ora in parte l'emergenza è rientrata, le persone possono uscire, possono recarsi al supermercato e nei centri commerciali; ma qualcosa è rimasto delle nuove abitudini, uno strascico rilevante che porta tutti a preferire gli acquisti fatti attraverso il computer o lo smartphone, prudenza? Anche, i timori non sono ancora svaniti del tutto.

Gli italiani preferiscono fare acquisti sul web

La paura non è passata perché i contagi non sono finiti, le persone preferiscono mettersi davanti al proprio portatile o al proprio PC desktop, o semplicemente allo smartphone, e fare acquisti, comprare tutto ciò che serve in ambito alimentare, ma anche di tutti gli altri comparti. Ovvero abbigliamento, elettronica, prodotti di vario genere per la casa eccetera eccetera. Queste nuove abitudini che sorgono da nuove necessità e da nuove situazioni, sono brillantemente supportate da una serie di portali che si occupano proprio di shopping, parliamo di siti che offrono un supporto molto valido per gli acquisti, creando tramite le proprie pagine delle vere e utili guide, che fanno chiarezza sui marchi, sui prezzi, e sugli Store on-line che vendono tutti i prodotti dei quali possiamo avere bisogno. Le categorie sono molte: si va da quelle di casa e ufficio a tutte quelle che riguardano la cucina, la cura della persona, l'elettronica, gli sport, e gli hobby e sezioni varie, tipo: infanzia, elettrodomestici, e  prodotti dedicati ai nostri amici a quattro zampe.

Tuttomigliore il sito che rende facile e conveniente il tuo shopping

In questo contesto, nella vasta scelta di siti in rete che possiamo consultare, vogliamo citare Tuttomigliore un sito utile e interessantissimo dove possiamo consultare migliaia di prodotti, leggere le loro caratteristiche tecniche, e i dettagli di produzione,  le recensioni, il prezzo consigliato, e persino l'elenco dei negozi online dove possiamo trovare l'articolo che più ci piace e comperarlo, sulla base del nostro budget. Su Tuttomigliore possiamo scegliere, fare confronti, e risparmiare, inoltre il sito stesso mette a disposizione uno Shop di articoli vari, che possono essere acquistati direttamente dal sito; parliamo di varie categorie tra le quali vediamo: abbigliamento e accessori, auto e moto, casa e salute, sport e hobby, computer e tecnologia. Un ricco catalogo corredato da prezzi, sconti, e anche votazioni in merito alla qualità al prezzo tratti dai consensi di altri utenti che hanno acquistato i medesimi prodotti.

Risparmiare online è più facile

Quindi tornando al discorso del cambiamento delle abitudini In merito agli acquisti nel nostro paese, sicuramente si è consolidata quella di fare shopping online, un mezzo per fare comodamente da casa quello che solitamente implica spostamenti e perdite di tempo, oltre che una chiara valutazione sul risparmio, perché fare shopping direttamente in rete ci permette di valutare una quantità tale di prodotti in breve tempo, tra i quali possiamo fare confronti e paragoni e infine scegliere quello più conveniente. Cosa assolutamente impossibile da fare in un centro commerciale dal vivo, anche perché i prodotti esposti hanno dei limiti quantitativi, se in un negozio fisico possiamo valutare in un lasso di tempo relativamente breve una decina o ventina di prodotti simili, sul web possiamo visionarne almeno il triplo e con un dispendio di tempo sicuramente dimezzato. Il covid-19 ha portato gli utenti a valutare diversamente il comparto degli acquisti e a scegliere di effettuarli attraverso internet, poiché i vantaggi sono molti; sarebbe comunque stato meglio scoprirlo in una situazione meno tragica.

  • Optimamente
  • 24 agosto 2020
  • 17:15

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie