Press Release

AIIP – Presenza Tim negli IXP bene per il Paese

 © ANSA
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Progetto Comunicazione

Roma, 6 aprile 2020 – AIIP saluta con favore la nuova politica di peering presso gli IXP (Internet Exchange Point) italiani che TIM ha deciso di adottare nel corso dell’emergenza coronavirus.

Mantenere in Italia il traffico degli utenti italiani e renderne ottimali i percorsi è un bene sia per la sicurezza dei dati che per la qualità di fruizione dei servizi per l’intera Internet italiana, ancor più in questo periodo in cui la richiesta di performance elevate è in costante aumento.

Con la scelta di riattivare la propria presenza presso i principali IXP, TIM ha preso una decisione che va a vantaggio dell’intero settore delle telecomunicazioni italiane.

Gli associati AIIP, che comprendono anche importanti operatori di accesso a Internet, hanno da sempre riconosciuto l’importanza degli IXP italiani e da sempre scambiano traffico Internet presso gli IXP in modo aperto e collaborativo, per offrire un’esperienza sempre migliore agli utenti della Rete – cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni – loro clienti.

Gli IXP italiani hanno misurato un notevole sviluppo nel corso dell’ultimo decennio sia in termini di operatori interconnessi che di traffico veicolato, distinguendosi per l’affidabilità del servizio e le tecnologie all’avanguardia. È anche grazie a questo che i maggiori OTT mondiali, i distributori di media digitali nazionali, i grandi operatori di accesso da fisso e mobile e gli operatori di trasporto nazionali ed internazionali sono collegati agli IXP, dove scambiano una quota significativa del loro traffico Internet.

AIIP auspica di continuare a vedere la presenza sugli IXP nazionali di tutti gli operatori italiani, a garanzia di una sempre migliore qualità, maggiore efficienza e resilienza agli imprevisti per l’Internet italiana.

 

______________________________________________________________________________________L’Associazione Italiana Internet Provider (AIIP), è la prima associazione di operatori Internet a nascere in Italia (1995); da allora dà voce ai service provider italiani. Conta attualmente circa cinquanta operatori di telecomunicazioni ed Internet che effettuano costantemente investimenti ed offrono diverse tipologie di servizi Internet in tutta la Penisola: dalla connettività anche in wireless e in fibra ottica utlrabroadband a servizi di data center, cloud ed altri servizi legati alla rete. Anche i tre principali IXP italiani, MIX, NAMEX e TOPIX, sono soci di AIIP.

  • Progetto Comunicazione
  • 06 aprile 2020
  • 14:58

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie