Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Roma Vapor Wash: “Ecco le migliori soluzioni per la sanificazione ambientale e anti Covid”

Pagine Sì! SpA

L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha impattato notevolmente sulle abitudini degli italiani e delle aziende sparse su tutta la penisola. Infatti, dall’inizio del periodo pandemico, è stata posta maggiore attenzione alla pulizia degli ambienti e, in particolare, alla loro sanificazione. “Sono fondamentali specifici accorgimenti per poter certificare l’avvenuta sanificazione di spazi di lavoro o comuni, dove il rischio contagio è elevato”, spiegano Riccardo Maria Biondi e Lorenzo Battistella, titolari e fondatori di Roma Vapor Wash. L’attività di Biondi e Battistella opera a 360 gradi nell’ambito delle sanificazioni, sia quelle ambientali con ozono che quelle anti Covid. Ma qual è la differenza? “Le due modalità hanno obiettivi diversi, ciascun servizio operato con differenti tecnologie e prodotti utilizzati”, spiegano i titolari di Roma Vapor Wash. Nel caso della sanificazione ambientale ad ozono si sfruttano le qualità di un gas ad altissima capacità ossidante e disinfettante che, una volta emanato, si estende per tutto il perimetro dello spazio oggetto della sanificazione. “Questa tecnica è utile e indicata per chi soffre di allergie e per chi vuole eliminare ogni elemento patogeno e potenzialmente dannoso. Infatti — continuano Biondi e Battistella — essendo 12 volte più pesante dell’aria, riesce a penetrare su qualunque tessuto, toccando ogni superficie, senza rovinarle”. La sanificazione ambientale con ozono, aggiungono i responsabili di Roma Vapor Wash, è pensata per strutture alberghiere e uffici, auto e mezzi di locomozione quali camper, bus, barche, luoghi affollati sottoposti alla proliferazione di funghi e batteri.

Negli anni, l’azienda romana ha fornito i suoi servizi ad Autostrade per l’Italia per la santificazione dei caselli autostradali e a Poste Italiane per i mezzi di trasporto. Discorso differente per la sanificazione ambientale anti Covid: “Rispetto all’ozono, in questo caso si usano prodotti a base di perossido di idrogeno nebulizzati negli ambienti”, approfondisco Biondi e Battistella. “La nebulizzazione di microparticelle di acqua permette la caduta dei prodotti certificati verso le superfici, che successivamente un operatore provvederà a pulire. Questa fase è di fondamentale importanza, poiché solo con la rimozione meccanica delle particelle di prodotto, possiamo garantire una sanificazione completa dell’ambiente trattato”. Il processo di sanificazione anti Covid è completato al termine dell’arieggiamento, che può durare — in base alla grandezza dello spazio — dai 30 minuti e fino a 3 ore. “Solo in questo modo si può definire sanificato un ambiente dal Covid-19 — sottolineano i titolari di Roma Vapor Wash — potendo poi rilasciare la certificazione a norma di legge”.

www.romavaporwash.it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie