COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Fase 2, la Zucchet Aldo srl a disposizione delle imprese

In vista della prossima riapertura delle attività, l'azienda specializzata nel settore dell’igiene ambientale, elenca una serie di suggerimenti da attivare nei locali che riapriranno il 4 maggio

Pagine Sì! SpA

La Zucchet Aldo srl, fra le maggiori aziende nel settore dell’igiene ambientale, è stata sempre a fianco delle attività fin dalla primissima fase dell'emergenza ed è ancora più vicina oggi che si prospetta l'avvio della Fase 2 con la riapertura di molte attività imdustriali, artigianali e commerciali.

Questi, di seguito, alcuni suggerimenti che gli esperti della Zucchet Aldo condividono con tutte le imprese interessate a farsi trovare pronte per la riapertura ed il rispetto dei provvedimenti di sicurezza.

Prima della riapertura è necessario avviare una disinfezione certificata, preferibilmente mediante utilizzo di perossido di idrogeno (suggerito dalla circolare n.5443 del Ministero Salute del 22/02/2020 fra i prodotti efficaci per abbattimento cariche virali), nebulizzato mediante apparecchi in grado di generare nebbie secche (il protocollo è certificato dalla Zucchet Aldo srL https://www.disinfezionebatteriologica.it/).

Altrettanto importanti sono il posizionamento della colonnina con dosatore di gel igienizzante mani all’ingresso dei locali, la dotazione di mascherine e guanti protettivi per i dipendenti, le strisce adesive per delimitazione spazi di distanziamenti.

E' altresì necessario eliminare la funzione di ricircolo dell’aria se in uso, in impianti centralizzati di aria condizionata ed evitare così che l’aria immessa sia contaminata da quella estratta o espulsa dagli ambienti. In presenza di split non centralizzati, prima della riapertura, è fondamentale far eseguire un'accurata pulizia della batteria mediante aspiratore dotato di filtro hepa e smontaggio del filtro pulizia, e disinfezione dello stesso con prodotto sporicida e virucida.

Infine, conclude la nota della Zucchet, è importante praticare una disinfezione giornaliera delle superfici mediante panni in microfibra (con soluzione di prodotti disinfettanti quali etanolo al 70% - ipoclorito di sodio diluita allo 0,5 % di cloro attivo –o se non reperiti con acqua e sapone), con particolare attenzione a maniglie, porte, finestre, tavoli, interruttori, rubinetti, tastiere, telefoni, telecomandi e tutto ciò che è in contatto con dipendenti e persone che sono presenti nei locali.

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie