COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Friuli Venezia Giulia

Confini: Ziberna e Miklavic tagliano il confine

ANCI Friuli Venezia Giulia

Un grande applauso ha accompagnato il taglio simbolico del confine da parte dei sindaci di Gorizia, Rodolfo Ziberna e Nova Gorica, Klemen Miklavic , presente anche il primo cittadini di San Pietro Vrtojba, Milan Turk,  che hanno voluto salutare la riapertura delle frontiere con una cerimonia al valico di via San Gabriele.

I due primi cittadini, armati di forbici, hanno tagliato il nastro con la scritta stop che, in questi tre mesi, segnalava agli automobilisti italiani che il  confine non poteva essere attraversato. Una nuova "separazione" che, pur non essendo di carattere politico ma sanitario, ha profondamente colpito sia la comunità di Gorizia sia quella di Nova Gorica che speravano di non dover più rivedere le forze dell'ordine sulla frontiera a fermare il libero transito dei cittadini.

I due sindaci, che dopo il taglio del nastro si sono abbracciati, hanno ricordato però che, nonostante le difficoltà le due amministrazioni hanno sempre collaborato in questi mesi, con un fitto rapporto di telefonate e messaggi che hanno segnato l'evoluzione dell'epidemia giorno dopo giorno. "Mentre l'Europa faceva fatica a individuare una strada comune fra il vari paesi e i governi avevano difficoltà a dialogare fra loro, questo non è mai accaduto su questo confine - hanno ribadito i sindaci- e noi siamo orgogliosi di aver vissuto pienamente lo spirito di quell'Europa dei cittadini che dovrebbe essere il faro per ogni azione e che ci ha aiutato a superare queste difficili giornate"

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie