COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Friuli Venezia Giulia

Emergenza Coronavirus: a Gorizia blocco sanzioni sulle bollette di Irisacqua

Ziberna: "Ringrazio i vertici di Irisacqua per avermi ascoltato e accolto il mio appello". 

ANCI Friuli Venezia Giulia

Questo il commento del sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna all'annuncio dell'azienda che non saranno fatte pagare sanzioni nè , tantomeno, saranno sospese le forniture a chi pagherà in ritardo le bollette.

"Nei giorni scorsi mi era stato segnalato l'arrivo di bollette per il pagamento dell'acqua alle famiglie goriziane - riferisce Ziberna- e questo, per molte persone che hanno visto il loro reddito azzerato dal Coronavirus rappresenta un vero problema, alcuni non hanno i soldi per mangiare figurarsi per pagare le bollette. Allora ho contattato i vertici di Irisacqua, cui avevo peraltro già inviato una  lettera in tal senso, chiedendo che di prorogare i termini per il pagamento e di evitare sanzioni evitare sanzioni e sospensioni a chi non rispettava i tempi indicati nei tagliandi ricevuti. Con mio sommo piacere la richiesta è sta accolta così come quella relativa alla rateizzazione  fino a un massimo di 12 mesi dell'importo previsto". Per attivare quest'ultima basterà  compilare l’apposito modulo che potrà essere scaricato dal sito www.irisacqua.it o richiesto al seguente indirizzo mail info@irisacqua.it o tramite il numero verde 800 993 131.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie